SEI IN > VIVERE PESCARA > POLITICA
comunicato stampa

Comunali, Pettinari presenta il movimento giovanile al suo fianco

3' di lettura
22

Sei giovanissimi, sei under trenta pronti a contribuire, ognuno con il proprio talento specifico, al cambiamento e al miglioramento della città. Sono i promotori del Movimento Giovanile presentato a Pescara presso il comitato elettorale dal candidato Sindaco della coalizione Civica Domenico Pettinari.

"E' con grande orgoglio - sottolinea Pettinari - che presentiamo alla città questi giovani ragazzi, sin da subito vicini al nostro progetto di cambiamento della città di Pescara. Ci tengo a ricordare che sono stato uno dei pochi a costituire parallelamente alle mie due liste civiche in appoggio alla mia candidatura, il movimento giovanile che mi onoro di avere al nostro fianco. Per troppo tempo i partiti e la politica in generale hanno allontanato i giovani generando in loro delusione e disincanto, mentre siamo convinti della necessità di un rinnovamento politico affidato anche a loro".

Promotori del movimento giovanile sono: Gabriele Di Donna (il più giovane di soli quindici) Alessandro Spada, Valentina Cipollone, Alessandro Samarrelli, Davide Chiulli e Claudia Brancato, tutti candidati tranne il ragazzo di quindici anni. "La presenza dei giovani in politica - continua Pettinari - rappresenta per noi uno dei principali punti cardine del programma elettorale, ispirato in gran parte proprio alle future generazioni". Giovanissimi che hanno da subito aperto la strada al dialogo con il candidato Sindaco Pettinari, attraverso incontri periodici divenuti veri e propri laboratori di idee.

"Un contenitore - spiega Pettinari - in grado di raccogliere proposte e progetti per restituire alle nuove generazioni il loro presente e scrivere il futuro. Addirittura - racconta il candidato Sindaco - i ragazzi hanno dato vita a un sondaggio intervistando per le vie cittadine alcuni dei loro coetanei, per meglio comprendere le problematiche legate al mondo giovanile".

Un percorso che anima sin dall'inizio la campagna elettorale del candidato Sindaco Domenico Pettinari, da sempre in prima linea a fianco dei cittadini, tutti, per ascoltare e recepire i loro problemi e le loro richieste, dando vita a un programma elettorale in grado di fornire le adeguate risposte per migliorare la qualità della vita della gente. "I ragazzi sono stati bravi a raccogliere istanze - spiega Pettinari - e, soprattutto, a elaborare proposte che noi a nostra volta abbiamo recepito facendone, ove possibile, parte integrante del nostro programma. Siamo sempre più convinti della necessità di un maggiore coinvolgimento dei giovani in politica e, soprattutto, confidiamo nella loro creatività, capace di apportare una ventata di innovazione e di energia, che ci faccia guardare al futuro sempre più fiduciosi". Come prima cosa, in caso di vittoria delle elezioni, l'idea è quella di dare vita a una consulta giovanile che svolga un ruolo essenziale accanto al Governo locale.

"In caso di elezione - ci spiega Pettinari - la consulta giovanile verrà dotata di un suo spazio a Palazzo di città per ricevere e raccogliere le istanze dei loro coetanei. Un vero e proprio sportello da dove partiranno tutte le richieste indirizzate alla Giunta comunale. Come seconda cosa - prosegue Pettinari - abbiamo inserito nel nostro programma sgravi e incentivi rivolti alle nuove attività aperte dagli under 35, in modo da agevolare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro".

Centri di aggregazione giovanile, poi, per offrire ai ragazzi la possibilità di incontrarsi e dare vita ad attività ludiche, come sport (che vogliamo riportare in tutti i quartieri della nostra città) e cultura, individuando in città spazi in disuso che metteremo a loro disposizione per lasciare esprimere a ognuno la propria arte e il proprio talento artistico. "Siamo convinti - conclude Pettinari - che la politica non si debba esaurire solo dentro quattro mura istituzionali, ma che necessiti, invece, di essere alimentata da un continuo rapporto con il territorio e la sua gente, comprese le nuove generazioni, che rappresentano la forza di oggi e il futuro di domani. Forza ragazzi".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2024 alle 16:21 sul giornale del 06 maggio 2024 - 22 letture






qrcode