SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Coppa Davis a Pescara, in tanti ad ammirarla al Circolo Tennis

2' di lettura
110

“Centinaia di persone e numerose scolaresche in appena ventiquattro ore hanno affollato gli spazi del Circolo Tennis Pescara per vedere, per la prima volta nella loro vita, la gloriosa Coppa Davis, ospitata a Pescara sino a domani, mercoledì 28 agosto".

"Una presenza che ci testimonia l’ottima scelta della Presidenza del Consiglio regionale che ha voluto patrocinare e sostenere l’iniziativa consentendo al Circolo di accogliere quello che è un monumento allo sport, dopo 47 anni dall’ultimo evento del genere, quando il complesso sportivo ospitò proprio la partita di Coppa Davis Italia-Portogallo, vinta dagli Azzurri”.

Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri che nel pomeriggio ha visitato gli spazi del Circolo Tennis dove da ieri è custodita, all’interno di una teca blindata, la copia originale della Coppa Davis, alta 1,60 metri e del peso di 1 quintale e mezzo. Presenti, tra gli altri, anche il sindaco di Pescara Carlo Masci, l’assessore allo Sport Patrizia Martelli, il consigliere comunale Ivo Petrelli, l’onorevole Nazario Pagano, il referente regionale della Federazione Tennis Luciano Ginestra, il Presidente del Circolo Tennis Pescara Paola Di Carmine, il vicepresidente del Coni Alessandra Berghella.

“Per Pescara è un onore aver potuto ospitare la Coppa Davis nel suo giro nel mondo – ha ricordato il Presidente Sospiri -. L’aver scelto il capoluogo adriatico tra le maggiori città d’Italia testimonia la considerazione di cui oggi gode il nostro territorio, che ha nello sport uno degli assi portanti della sua economia, con ricadute importanti in termini di marketing turistico per tutta la regione Abruzzo. Soprattutto tale iniziativa si annuncia solo come il preludio di altri eventi di risonanza mondiale attinenti alla disciplina del tennis”.

La Coppa Davis a Pescara resterà ancora esposta al pubblico domani, mercoledì 28 febbraio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Non occorre la prenotazione e per entrare nel Circolo saranno disponibili gli accessi di via Marconi e via Pepe-antistadio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2024 alle 18:31 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 110 letture






qrcode