SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Città Sant'Angelo: torna l'iniziativa "Carrozzine determinate"

1' di lettura
22

Continua il ciclo di incontri del Progetto “Sentinelle Civiltà e Felicità” ideato realizzato dal cav. Claudio Ferrante nelle scuole di Città Sant’Angelo.

Grazie al patrocinio del Comune di Città Sant’Angelo e dell’associazione Carrozzine Determinate si realizza ormai da tempo per gli studenti del territorio angolano un percorso di sensibilizzazione all’ascolto, all’empatia attraverso una introspezione interna, per parlare poi di disabilità e società inclusiva e universalmente accessibile. I ragazzi delle terze Liceo si sono messi alla prova attraverso laboratori in aula e analisi e ragionamenti su pregiudizi e barriere sociali. Nella giornata di oggi hanno affrontato gli ostacoli di una vita in carrozzina prendendo coscienza di come le barriere architettoniche non consentano una vita in condizioni di parità alle persone con disabilità. Hanno acquisito consapevolezza che la disabilità non è malattia, ma come sancito dalla convenzione ONU una condizione di vita in un ambiente sfavorevole.

“È un progetto che portiamo avanti convintamente per sensibilizzare le nuove generazioni su temi importanti quali il pregiudizio, l’inclusione e l’educazione civica. Siamo felici di questa collaborazione, certi che darà nel tempo i suoi risultati “ così si è espresso Matteo Perazzetti Sindaco di Città Sant’Angelo che insieme al vicesindaco Lucia Travaglini ha voluto e continua a volere la realizzazione del progetto sentinelle per bambini e ragazzi di Città Sant’Angelo. Grazie alla continua collaborazione con i volontari dell’associazione Carrozzine Determinate e dell’ortopedia Artes di Montesilvano si realizza un percorso empatico di grande valore per costruire a piccoli passi un mondo universalmente inclusivo e accessibile.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2024 alle 18:49 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 22 letture






qrcode