SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montesilvano: al via i lavori per realizzare un'area verde tra corso Strasburgo e via Aldo Moro

2' di lettura
92

L’amministrazione comunale sta portando avanti una serie di interventi sul lungomare e nelle vie limitrofe, nell’ottica del percorso di riqualificazione e cura del verde pubblico, che la giunta, guidata dal sindaco De Martinis, ha attuato fin dal suo insediamento.

Oggi si è aperto ufficialmente il cantiere tra corso Strasburgo e via Aldo Moro per la realizzazione di un’area verde con passeggiata, l’installazione di panchine inclusive e di una nuova illuminazione, utile alla valorizzazione dell’intera zona e la piantumazione di alcuni alberi e piante autoctone della flora mediterranea. Il sindaco Ottavio De Martinis e l’assessore al Verde pubblico Alessandro Pompei hanno effettuato un sopralluogo e insieme al titolare alla ditta, Verde in Opera che si occupa dei lavori, hanno ragionato sulla sistemazione di alcuni alberi anche lungo corso Strasburgo, in particolare sulla piantumazione di dodici peri selvatici e dodici melia azedarach. L’intervento per la sistemazione dell’intera zona ha il costo di 98mila euro e dovrà essere concluso in sessanta giorni.

“La sistemazione dell’area nella zona centrale di Montesilvano, tra il lungomare e corso Strasburgo, è un intervento strategico che regalerà decoro e cura ad un’area molto frequentata, anche in inverno, per via delle attività commerciali, ma anche per il passeggio lungo la riviera. Non solo la realizzazione dell’area verde che renderemo accessibile, per le persone con disabilità per via di apposite panchine e di percorsi, ma installeremo anche un pannello touch turistico per promuovere il nostro territorio”. Soddisfatto anche l’assessore Pompei che sta curando il progetto: “Un intervento che si colloca in una progettualità più ampia volta a riqualificare, attraverso interventi di miglioramento del verde pubblico diverse zone della città al fine di renderle più accessibili, fruibili e curate a beneficio dell’intera cittadinanza e dei turisti”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2024 alle 18:28 sul giornale del 15 febbraio 2024 - 92 letture






qrcode