SEI IN > VIVERE PESCARA >

All’università Gabriele D’Annunzio si terrà la Cyberchallange 2024

5' di lettura
142

All’università Gabriele D’Annunzio si terrà la Cyberchallange 2024

Che cos’è la Cyberchallange?

La Cyberchallange è un programma di formazione sulla sicurezza informatica per ragazzi dai 16 ai 24

Nel 2024 si terrà tra febbraio e maggio il programma di addestramento che si svolgerà in diverse università, tra cui la Gabriele D’Annunzio.

Svolgimento e regolamento

Dal 4 Dicembre 2023 all'8 Febbraio 2024 sarà possibile iscriversi come partecipanti alla ottava edizione del programma CyberChallenge.IT. I requisiti per poter effettuare l'iscrizione sono:

  • Avere tra i 16 e i 24 anni di età al 31 Dicembre 2023, ovvero essere nati tra il 1999 e il 2007 compresi
  • Avere la possibilità di raggiungere fisicamente una delle sedi partecipanti al progetto per lo svolgimento dell'addestramento
  • Essere disponibili a partecipare attivamente al percorso di addestramento della durata di 72 ore in 12 settimane da Febbraio e Maggio 2024, alla gara locale e alla eventuale competizione nazionale a Torino.
  • Avere una buona conoscenza della lingua inglese e competenze di base di informatica e programmazione
  • Compilare il form di registrazione e verificare correttamente l'indirizzo email
  • Non aver già partecipato ad una delle precedenti edizioni del progetto come ammesso. É possibile ripartecipare una seconda volta esclusivamente se si è preso parte al progetto come studente delle scuole superiori e ci si iscrive come studente universitario. Nota: con "partecipazione al progetto" viene intesa l'ammissione e lo svolgimento del percorso di addestramento, non ci sono limiti invece sul numero di partecipazione al test di ammissione.

L'iscrizione può essere svolta in autonomia direttamente sul sito dalle singole persone interessare a partecipare senza intervento delle scuole o delle università di appartenenza.

Pretest 10 Febbraio 2024

Il 10 Febbraio 2024 si svolgerà online la prima delle due fasi di selezione dei partecipanti al progetto. Questa prima fase consisterà in un test a risposta multipla con 15 domande e della durata di 60 minuti, da svolgere online individualmente su un dispositivo personale, scegliendo un orario di inizio in una finestra di tempo dalle ore 14:00 alle ore 19:00.

Le domande toccheranno tematiche di logica, matematica, algoritmica e informatica di base. Non è richiesta la conoscenza di linguaggi di programmazione specifici o di tematiche avanzate di sicurezza informatica per superare questa fase. Le prove degli anni precedenti sono disponibili, con soluzioni, nella sezione del materiale d'addestramento del sito.

La prova ufficiale sarà disponibile, esclusivamente agli iscritti correttamente verificati, dalle ore 14:00 alle ore 19:00 del giorno sabato 8 Febbraio 2024.

In questa fase, ogni risposta corretta vale 1 punto, per un massimo di 15, mentre ogni risposta errata o non data vale 0 punti. Non sono previsti punti di penalizzazione.

I primi 60 partecipanti, più tutti gli ulteriori parimerito del 60-esimo classificato, verranno ammessi alla prova di programmazione, utilizzando come unica discriminante il punteggio ottenuto. In particolare, il tempo di consegna non verrà considerato ai fini della selezione.

Prova di programmazione e ammissione - 13 Febbraio 2024

Il 13 Febbraio 2024 si svolgerà, per gli ammessi al pretest, la seconda e ultima fase di selezione per il progetto CyberChallenge.IT 2024. In questa fase ai partecipanti verranno proposti 4 problemi a carattere algoritmico o implementativo, da risolvere mediante l'utilizzo di un linguaggio di programmazione. La prova avrà una durata di 3 ore da scegliere in un intervallo dalle ore 14:00 alle ore 19:00.

La prova ufficiale di programmazione sarà disponibile, a partire dalle ore 14:00 del 13 Febbraio e sarà possibile svolgere la prova per una durata massima di 3 ore il cui orario di inizio è a scelta dei singoli partecipanti.

Per l'anno 2024 ogni sede potrà scegliere se svolgere questa prova in presenza o completamente online e, eventualmente, se imporre limitazioni su linguaggi e/o librerie da non utilizzare durante il test. Gli ammessi riceveranno comunicazione dalla propria sede riguardo le modalità di svolgimento del test di programmazione al termine del Pretest.

Al termine di questa prova verrà effettuata una media pesata tra il punteggio del Pretest e quello della Prova di programmazione. La classifica finale verrà stilata in ordine decrescente di punteggio e, in caso di pareggio, in ordine crescente di età anagrafica. Ogni sede selezionerà da questa classifica un massimo di 20 partecipanti ufficiali, che formeranno il team della sede per la fase di addestramento, più un massimo di 5 riserve, che potranno seguire le lezioni e subentrare durante l'addestramento nel caso qualcuno degli ufficiali decidesse di abbandonare. Le riserve che non saranno subentrate al termine della fase di addestramento non prenderanno parte alla gara locale e potranno partecipare nuovamente al progetto negli anni successivi, se disporranno dei requisiti necessari.

Ad ogni ammesso verrà richiesto di confermare la partecipazione attiva al progetto, ovvero l'impegno a seguire il percorso di addestramento durante le 12 settimane e alla partecipazione degli eventi previsti. Accettando la partecipazione si viene considerati partecipanti effettivi al progetto, e in caso di ritiro durante il percorso non è possibile ripartecipare. Fanno eccezione comprovate motivazioni o situazioni particolari che verranno valutate singolarmente.



ARGOMENTI

di Riccardo Santagata


Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2023 alle 20:14 sul giornale del 20 dicembre 2023 - 142 letture






qrcode