SEI IN > VIVERE PESCARA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Secondo appuntamento, con la prima stagione del Piccolo Teatro Orazio Costa. Con un inedito Don Abbondio

1' di lettura
214

Secondo appuntamento questo fine settimana con la prima stagione del Piccolo Teatro Orazio Costa, fondato e diretto da Domenico Galasso.

Lo spettacolo, in cartellone sabato 9 dicembre alle 21 e domenica 10 dicembre alle 18,30, si intitola “Gente di nessuno. La ragionevolissima fifa di don Abbondio” e vede protagonista sul palco Andrea Iarlori, autore anche del testo.


“Gente di nessuno” è il racconto di un uomo che non era nato con un cuor di leone e fin da giovanissimo aveva capito che la condizione peggiore, a quei tempi, era quella di essere un animale senza artigli e senza zanne. Un viaggio che affronta il romanzo capitale della letteratura italiana, i Promessi Sposi, dal punto di vista di don Abbondio, seguendolo a partire dalla prima minaccia di morte, i dialoghi con Perpetua, la fuga dei due promessi sposi, l'incontro con il cardinal Federigo Borromeo, la calata dei lanzichenecchi, la carestia e la peste finale, che incuba il lieto fine.

Il Piccolo Teatro Orazio Costa è a Pescara in via D’Annunzio 29, a due passi dalla chiesa di San Cetteo.

Il biglietto intero costa 12 euro e il ridotto 10 euro.

I biglietti sono acquistabili sulla piattaforma Internet oooh.events o direttamente al botteghino del teatro.

È vivamente consigliata la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: 3515566694




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2023 alle 19:26 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 214 letture






qrcode