SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pescara aderisce alle celebrazioni per i 75 anni della Dichiarazione universale dei Diritti umani

2' di lettura
18

La città di Pescara aderisce alle celebrazioni in occasione del 75simo anniversario della dichiarazione universale dei Diritti Umani. Domenica 10 dicembre, a Pescara e Chieti come a Roma e in tante altre piazze d’Italia, Amnesty Internazional celebrerà i 75 anni dalla firma della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Le Amministrazioni comunali di Pescara e Chieti hanno conferito il patrocinio, condividendo i principi ispiratori del documento e l’importanza dell’evento, per questo isseranno il vessillo Amnesty e illumineranno di giallo i luoghi simbolo delle Città: la torre civica di Pescara, la fontana di Piazza Valignani a Chieti e le facciate dei rispettivi palazzi di Giustizia, dove, per l’occasione, campeggerà l’art. 1 della Dichiarazione: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”.

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, nata dopo le due guerre mondiali, il 10 dicembre del 1948, a distanza di 75 anni, continua a rappresentare un baluardo di fiducia e ispirazione e una fonte di speranza e motivo di contrasto alla violazione dei Diritti Umani in tutto il mondo.

In occasione del suo 75° anniversario e in un contesto di sfide globali, guardiamo al futuro immaginando una Dichiarazione del 2048 costruita collettivamente da molte voci. Oggi, celebriamo coloro che hanno utilizzato la Dichiarazione per lottare per la libertà, l’indipendenza, l’eguaglianza e la giustizia di genere, contribuendo a plasmare un mondo di grande dignità per tutti e tutte” ha dichiarato Alessandra Desiderio, Responsabile della Circoscrizione di Abruzzo e Molise di Amnesty International Italia.

Amnesty International è un’organizzazione non governativa internazionale, impegnata nella difesa dei Diritti Umani. Lo scopo di Amnesty International è promuovere, in maniera indipendente e imparziale, il rispetto dei diritti umani sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e prevenire specifiche violazioni. Domenica 10, chiunque voglia potrà testimoniare la condivisione ai valori della Dichiarazione e l’attenzione a ogni forma di difesa dei diritti umani anche con un selfie scattato presso i luoghi illuminati di giallo Amnesty.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2023 alle 17:49 sul giornale del 07 dicembre 2023 - 18 letture






qrcode