SEI IN > VIVERE PESCARA > CULTURA
comunicato stampa

Incontri Internazionali d'Arte all'Imago Museum: si parte con Joan Mirò

2' di lettura
36

Apertura straordinaria dell’Imago Museum il prossimo lunedì 18 settembre, alle ore 18.30, per la prima rassegna di Incontri Internazionali d’Arte dal titolo Joan Miró: un'avanguardia spagnola ed europea.

L’evento è promosso e organizzato dalla Fondazione Pescarabruzzo/Imago Museum, in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Roma. Il pubblico avrà la possibilità di partecipare ad un incontro di livello internazionale sull’arte spagnola e sull’influenza che Miró ha avuto sulla cultura del suo paese e dell’Europa. Il convegno si terrà all’interno degli spazi espositivi che ospitano la mostra temporanea Joan Miró. Nel giardino della pittura, dedicata al grande artista spagnolo (1893-1983) a centotrenta anni dalla nascita e a quaranta dalla morte.

L’esposizione, infatti, raccoglie alcuni dipinti originali, tra cui la tela proveniente dalla Pinacoteca Civica di Savona che appartenne al Presidente della Repubblica Sandro Pertini, e un gruppo di 72 opere grafiche che l’artista spagnolo realizzò nell’isola maiorchina negli anni ’70. Tra queste, in particolare, si segnalano le due serie di incisioni realizzate proprio a Mallorca e provenienti dalla Sala Pelaires di Palma: la prima, intitolata “Serie Mallorca”, si compone di quattro gruppi di 9 opere ciascuna, di cui due in monocromia (bianco e nero) e due a colori; mentre la seconda, la “Serie Gaudì”, dai colori fluorescenti, porta nel nome la dedica di Miró all’architetto spagnolo, autore della “Sagrada Familia” di Barcellona. Una menzione particolare merita il dipinto “Senza Titolo”, opera unica realizzata con tecnica mista (collage, tempera e gouache su carta) per il catalogo “Serie Mallorca (1973)”.

All’evento, dopo i saluti istituzionali del Presidente della Fondazione Pescarabruzzo Nicola Mattoscio, interverranno Alessandro Masi, curatore della mostra e Vicepresidente della Società Dante Alighieri di Roma e due illustri personalità della cultura spagnola: Ignacio Peyró, Direttore dell’Istituto Cervantes di Roma e Juan Manuel Bonet, Scrittore e critico d’arte, già Direttore del Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid.

L’ingresso all’evento e alla mostra sarà libero fino a esaurimento posti disponibili.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2023 alle 18:05 sul giornale del 15 settembre 2023 - 36 letture






qrcode