SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il mare e i suoi pericoli, prevenzione e formazione con operatori acquatici F.I.S.A.: grande successo e partecipazione

2' di lettura
54

Grande successo e partecipazione di pubblico per l’evento di prevenzione e formazione svoltosi domenica 10 settembre 2023 sul Litorale in concessione allo Stabilimento Balneare Il Tramonto (Pescara, Viale Primo Vere 27), in continuità con molti progetti sviluppati negli ultimi anni, tutti tesi all’informazione, alla sicurezza e alla consapevolezza dei cittadini nei confronti dei pericoli del mare.

Soddisfatti i vertici della F.I.S.A. Federazione Italiana Salvamento Acquatico, capofila del progetto in collaborazione con il Comune di Pescara, Guardia Costiera Pescara. Promotori del progetto Associazione Eracle Templari Federiciani aps affiliata F.I.S.A. Protezione Civile, diretta da Marco Schiavone e Angeli del Mare diretta da Carmen Padalino.

Moltissime persone, famiglie e bambini hanno partecipato alle numerose e articolate attività esercitative di prevenzione acquatica che sono state proposte come diretta e pratica dimostrazione di come si effettuano i salvamenti acquatici, e di come si procede in aiuto dei bagnanti in pericolo con manovre di primo soccorso. Grande simpatia per le unità cinofile di prevenzione e primo soccorso acquatico. Tutto questo in stretta collaborazione con la Capitaneria di Porto di Pescara (o del territorio di riferimento) e con tutti gli organismi competenti atti a mettere in moto la salvaguardia di vite umane.

Carmen Padalino, responsabile Angeli del Mare Fisa: “La cultura della prevenzione inizia a trovare sempre più spazio tra le persone che poi al mare si trasformano in bagnanti. Con manifestazioni come questa vogliamo sensibilizzare tutti, grandi e piccoli, a guardare il mare con attenzione, bello sì ma pieno di insidie.”

Marco schiavone, presidente Eracle aps Fisa: “Come Eracle aps e Angeli del Mare abbiamo avviato questa preziosa collaborazione con la F.I.S.A (Federazione Italiana Salvamento Acquatico) che ci permette di formare i giovani soccorritori con un livello di professionalità altissimo. Inoltre chiediamo ai nostri collaboratori di metterci passione e cuore. Il mare è bello, ma è anche continuamente una possibile minaccia per i bagnanti, soprattutto gli anziani e i bambini. I nostri Assistenti Bagnanti sono addestrati non solo alle tecniche di salvamento, di nuoto, di primo soccorso. Ma soprattutto a prevenire o meglio osservare e cercare di informare i bagnanti sui possibili pericoli del mare, sempre in stretta collaborazione con tutte le Capitanerie di Porto che ringraziamo per il loro sostegno fattivo alla Salvaguardia umana. Insieme a Carmen Padalino, mia socia, ringraziamo il Presidente della F.I.S.A. Raffaele Perrotta per la preparazione dei Soccorritori Acquatici F.I.S.A. e per la loro professionalità. Ringrazio inoltre il Comune di Pescara sempre sensibile a eventi come questo che hanno scopo di prevenzione e formazione.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2023 alle 15:26 sul giornale del 14 settembre 2023 - 54 letture






qrcode