SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Angeli del Mare Pescara e Protezione Civile, domenica esercitazioni in mare

2' di lettura
40

Domenica 10 settembre 2023 dalle ore 10 alle 12:30, presso il Litorale in concessione allo Stabilimento Balneare Il Tramonto (Pescara, Viale Primo Vere 27), in continuità con molti progetti sviluppati negli ultimi anni, tutti tesi all’informazione, alla sicurezza e alla consapevolezza dei cittadini nei confronti dei pericoli del mare, si terrà una grande manifestazione concepita come una vera e propria esercitazione in mare.

Capofila del progetto la F.I.S.A. Federazione Italiana Salvamento Acquatico in collaborazione con il Comune di Pescara, Guardia Costiera Pescara. Promotori del progetto Associazione Eracle Templari Federiciani aps affiliata F.I.S.A. Protezione Civile, diretta da Marco Schiavone e Angeli del Mare diretta da Carmen Padalino. Molte e articolate le attività esercitative che saranno proposte come diretta e pratica dimostrazione di come si effettuano i salvamenti acquatici, e di come si procede in aiuto dei bagnanti in pericolo. Tutto questo in stretta collaborazione con la Capitaneria di Porto di Pescara (o del territorio di riferimento) e con tutti gli organismi competenti atti a mettere in moto la salvaguardia di vite umane. Saranno effettuati: attività dimostrative con bagnante in difficoltà a ridosso delle scogliere che non riesce a tornare a nuoto a causa della forte corrente né a salire sulla scogliera; attività con Surf Rescue 2/3 con bagnante in balia dei flutti che tenta di rientrare a terra a nuoto ma non riesce; attività di recupero tramite Sup Rescue con bagnante in difficoltà che chiede aiuto in mare per il rientro a terra. Inoltre effettueremo attività dimostrative di recupero mediante unità cinofile da salvataggio in acqua, con pericolanti in difficoltà che chiedono aiuto per il rientro a terra, perdita di sensi e primo soccorso.

Marco schiavone, presidente Angeli del Mare Fisa: “Come Eracle aps e Angeli del Mare abbiamo avviato questa preziosa collaborazione con la F.I.S.A (Federazione Italiana Salvamento Acquatico) che ci permette di formare i giovani soccorritori con un livello di professionalità altissimo. Inoltre chiediamo ai nostri collaboratori di metterci passione e cuore. Il mare è bello, ma è anche continuamente una possibile minaccia per i bagnanti, soprattutto gli anziani e i bambini. I nostri Assistenti Bagnanti sono addestrati non solo alle tecniche di salvamento, di nuoto, di primo soccorso. Ma soprattutto a prevenire o meglio osservare e cercare di informare i bagnanti sui possibili pericoli del mare, sempre in stretta collaborazione con tutte le Capitanerie di Porto che ringraziamo per il loro sostegno fattivo alla Salvaguardia umana. Insieme a Carmen Padalino, mia socia, ringraziamo il Presidente della F.I.S.A. Raffaele Perrotta per la preparazione dei Soccorritori Acquatici F.I.S.A. e per la loro professionalità.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2023 alle 11:22 sul giornale del 09 settembre 2023 - 40 letture






qrcode