SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montesilvano: partecipata la raccolta firme del Circolo PD sul salario minimo

2' di lettura
14

Sabato mattina in Piazza Diaz a Montesilvano si è svolta la raccolta delle firme a sostegno dell’approvazione della proposta di legge Atto Camera n.1275 per introdurre il salario minimo a 9 euro l’ora (ai sensi dell’articolo 50 della Costituzione).

“Un’iniziativa molto partecipata organizzata dal Circolo Pd di Montesilvano che ha visto coinvolti iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico, ma anche da cittadini che hanno dichiarato liberamente che ad oggi non sono nostri elettori ma vedono di buon occhio tale iniziativa del Partito Democratico” dichiara il Segretario Cittadino Daniele Scorrano.

Il Segretario, Daniele Scorrano, sottolinea che “questa iniziativa popolare promossa dal Partito nazionale, non può e non deve dividere le coscienze politiche o di partito, in quanto le retribuzioni sui C.C.N.L. di 5, 6 o 7 euro lorde non sono accettabili in un paese civile dove la nostra Costituzione pone al primo articolo di essa l’attenzione e l’importanza del “Lavoro” quale principio fondatore della nostra Repubblica e Democrazia. Inoltre tale iniziativa ha anche quale obiettivo di estendere la proposta e i suoi effetti anche a lavoratrici e lavoratori parasubordinati e ai tanti lavori autonomi cosiddetti di nuova generazione”.

Soddisfazione per affluenza e adesioni anche per la Presidente del Pd Montesilvanese, Avv. Anna Olivieri, promotrice dell’evento, insieme al Direttivo del Circolo: “Questa raccolta firme punta a rafforzare la contrattazione collettiva, facendo valere per tutte le lavoratrici e i lavoratori di un settore la retribuzione complessiva prevista dal contratto collettivo firmato dalle associazioni sindacali e datoriali comparativamente più rappresentative”.

Presente, a disposizione della cittadinanza, è intervenuta la Vice Segretaria Regionale Leila Kechoud : “Il Pd Abruzzo partecipa con grande forza alla raccolta firme per l’attestazione del Salario Minimo e la mobilitazione è partita ormai in tutta la regione, perché le parole “lavoro” e “povertà” non possono stare insieme nella stessa frase. Più di tre milioni e mezzo di persone in Italia beneficerebbero della proposta di legge unitaria delle opposizioni sul Salario Minimo, che rafforza la contrattazione collettiva e fissa il salario minimo legale a 9 euro lordi all’ora. Per questo siamo presenti anche qui oggi a Montesilvano, grazie all’iniziativa del Circolo Pd, che ha avviato di recente molte proposte dando contenuti all’“estate militante” lanciata dalla nostra Segretaria nazionale Elly Schlein, dimostrando dunque di essere parte di una grande e solidale comunità democratica”.

Il Vice Segretario Regionale
Leila Kechoud

Il Presidente dell’Assemblea
Anna Olivieri

Il Segretario Cittadino
Daniele Scorrano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2023 alle 09:14 sul giornale del 04 settembre 2023 - 14 letture






qrcode