SEI IN > VIVERE PESCARA > SPORT

comunicato stampa
Successo per la prima edizione della "Regata per la Pace"

2' di lettura
36

Si è appena conclusa la prima edizione “della Regata per la Pace”, manifestazione indetta dalla FICSF (Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso) e organizzata da PORTO ANTICO PESCARA ASD con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessore al Mare e Fiume Nicoletta Di Nisio e della Provincia di Pescara e della Regione Abruzzo.

Domenica 6 agosto 2023 dalle ore 09:30, nello specchio d’acqua antistante la sede del Circolo Nautico Porto Antico - sulla banchina sud del Porto Canale - si è svolta la gara remiera di fondo su imbarcazioni del tipo “Gozzo Nazionale” e “Lancia 10 Remi” su un percorso totale di 2.000 metri.

Grande soddisfazione per "La Ciurma Vasto": la squadra maschile e quella femminile conquistano, nella categoria Senior Lancia a 10 Remi, rispettivamente primo e secondo posto nella prima "Regata per la Pace", andata in scena nella giornata di ieri a Pescara.

In particolare, i ragazzi guidati da Filippo Ciccotosto sono riusciti a realizzare il miglior tempo distaccando la Lega Navale di Molfetta, una delle migliori squadre della stagione, di ben 11 secondi. Terzo posto per i padroni di casa di Porto Antico Pescara.

Per quanto concerne il team femminile, è Molfetta ad aggiudicarsi la prima posizione nella categoria "lancia a 10 remi"; secondo posto per le ragazze de "La Ciurma Rosa", che conquistano il primo podio stagionale. Terzo posto per Porto Antico Pescara ASD.

Nella categoria Gozzo Nazionale si aggiudica il podio nella categoria Seniores e Master Femminile la Lega Navale di Ortona e nella categoria Seniores Maschile la Lega Navale di Molfetta. Secondo posto nella categoria Master Femminile per i padroni di casa di Porto Antico Pescara ASD,

L'iniziativa era associata a una raccolta fondi promossa dall’ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane), a sostegno di un Progetto per la creazione di un presidio di Primo soccorso, assistenza e orientamento sul territorio ucraino vicino ad uno dei valichi di frontiera con l’Europa.

Chi non ha potuto esserci può contribuire, anche con una piccola somma, al Progetto per realizzare un presidio di Primo soccorso. Chi non potrà di persona, può contribuire tramite c/c bancario intestato ad ASI Terzo settore Abruzzo – Banca Intesa San Paolo (IBAN: IT73J0306909606100000187370 – causale: Regata per la Pace) che si sta occupando direttamente del progetto”.










qrcode