SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montesilvano: domenica l'iniziativa "Mare e montagne senza barriere"

3' di lettura
40

L’amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa dell’A.S.D. Majella Sporting Team per l’accessibilità della montagna alle persone con disabilità, il progetto è stato realizzato insieme a all’associazione Carrozzine Determinate.

Con il patrocinio del Comune di Montesilvano che ha subito accolto la bella iniziativa, domenica 16 luglio, la spiaggia “Mare senza barriere” incontrerà “Montagne senza barriere”, nella sua terza tappa, con lo scopo di rendere possibile la fruizione dei tanti benefici che la montagna, come il mare, sono in grado di regalare superando l’ostacolo della disabilità. Il ritrovo è previsto alle ore 9,30 alla spiaggia Mare senza Barriere in prossimità di via Dante, l’evento è aperto a tutti. Sul tratto di spiaggia accessibile saranno sistemati dei gazebo e montate 5 “joëlette”, speciali carrozzelle da fuori-strada a ruota unica che consentiranno alle persone a mobilità ridotta, adulti o bambini, anche se totalmente dipendenti, di praticare escursioni, con l’aiuto di due o più accompagnatori, anche su sentieri molto stretti, inaccessibili per le classiche carrozzine. L’escursione procederà dalla spiaggia fino alla foce del fiume Saline e il tragitto sarà ripercorso più volte per dare a tutti la possibilità di vivere l’esperienza.

“Siamo felici di ospitare Montagne senza barriere, un progetto di escursionismo solidale già avviato in Abruzzo con il contributo della presidenza del Consiglio dei Ministri – spiega il consigliere delegato alla Disabilità Giuseppe Manganiello - che si pone l’obiettivo di incentivare un movimento escursionistico, promuovendo “la cultura dell’escursionismo condiviso, inteso come pratica sportiva e non come attività assistenziale. Sulla nostra spiaggia verranno, inoltre, diffusi messaggi importanti in segno di civiltà, di buona educazione e soprattutto di rispetto per chi vive la condizione della disabilità”.

“L’Abruzzo è la terra delle montagne aspre e selvagge, la Regione verde d’Europa in cui flora, fauna e paesaggi mozzafiato soddisfano la sete di bellezza dell’escursionista. Ma le montagne, come la vita, devono essere di tutti e per tutti” – dichiara il Presidente dell’A.S.D. Majella Sporting Team, Marco Borrelli. “Montagne senza barriere” è solo l’inizio, un punto di partenza, un’occasione per ricordare a tutti che bisogna essere uniti nel dire ad alta voce che non esistono esperienze riservate a pochi e che le barriere possono essere superate con un semplice, ma significativo, cambiamento di visuale”.

“L’obiettivo della giornata è di porre l’attenzione sul significato concreto delle barriere architettoniche nella vita delle persone con disabilità – dice Claudio Ferrante, presidente di Carrozzine Determinate - . Questa iniziativa mette in evidenza che quando c’è una volontà e un percorso culturale alle spalle si supera qualsiasi barriera architettonica. Durante la giornata di domenica faremo anche un flash mob per spiegare alcune piccole attenzioni, segno di grande civiltà, verso le persone che vivono questa condizione. Accenderemo una luce sull’importanza di rispettare i parcheggi riservati alle persone con disabilità, non per evitare la multa, ma perché si rende la vita difficile a coloro che vivono la disabilità. Segno di civiltà è anche raccogliere le deiezioni canine, evitando che le ruote delle carrozzine si sporchino, e non parcheggiare biciclette e monopattini sui marciapiedi. Insomma, sarà una occasione importante per ricordare alcune regole principali per l’integrazione e il rispetto delle persone disabili”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2023 alle 13:15 sul giornale del 15 luglio 2023 - 40 letture






qrcode