SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via la 28^ edizione de ‘La Regata dei Gonfaloni’

3' di lettura
54

“Si apre a Pescara la 28a edizione de La Regata dei Gonfaloni, la classica dell’estate pescarese che si svolgerà sabato 15 e domenica 16 luglio, con la tradizionale gara promossa dalla marineria pescarese con i gozzi, le imbarcazioni condotte da 10 vogatori e lo skipper.

Venti gli equipaggi che si sfideranno nell’edizione 2023, ovvero 13 equipaggi maschili, che percorreranno 1 miglio marino con due giri di boa, e 7 femminili con mezzo miglio marino, ossia un solo giro di boa. E tra le 20 squadre, provenienti da ogni parte della costa italiana, dall’Adriatico al Tirreno alla costa ligure, ci saranno anche due equipaggi internazionali, provenienti dalla Tunisia e dal Senegal”. Lo ha annunciato l’assessore allo Sport del Comune di Pescara Patrizia Martelli nel corso della conferenza stampa convocata per presentare la 28a edizione de la Regata dei Gonfaloni, organizzata dall’Associazione Il Maestrale, VI° Memorial Giovanni Verzulli, alla presenza del sindaco di Pescara Carlo Masci, del Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri, del Presidente del Maestrale Fabrizio Verzulli e dell’artista Vittorio Di Boscio.

“Ero assessore al Turismo quando, 28 anni fa, Giovanni Verzulli, mi ha proposto una manifestazione unica, originale, ovvero la Regata dei Gonfaloni – ha ricordato il sindaco Masci -, una manifestazione che rapidamente è entrata a far parte della nostra tradizione, della nostra storia”. “La Regata dei Gonfaloni nasce da un’idea di straordinaria lungimiranza che ha funzionato e ha resistito alle intemperie, alle crisi, perché la Regata dei Gonfaloni nel frattempo è entrata nel nostro Dna, ed è cresciuta – ha detto l’assessore Martelli -, coinvolgendo prima le altre marinerie d’Italia, con la costa del Tirreno e della Liguria, poi assumendo un rilievo internazionale tanto da superare i confini dell’Adriatico e coinvolgere la marineria di Dubrovnik. Oggi il ‘padre’ della manifestazione, Giovanni Verzulli non c’è più, ma è sempre vivo il suo progetto ereditato dal figlio Fabrizio e della sua famiglia che hanno saputo raccogliere un’eredità importante. Merito dell’iniziativa è soprattutto quella di mantenere accesi ogni anno i riflettori su una fetta importante della città, il nostro porto, con la sua straordinarietà, le sue problematiche, ma, e oggi possiamo dirlo, anche con i suoi cantieri che, grazie all’impegno di Comune e Regione, stanno dotando la nostra città di uno scalo nuovo, ricco di infrastrutture e servizi, e soprattutto agibile 365 giorni l’anno in una città che appena qualche giorno fa ha conquistato per il terzo anno consecutivo il titolo di ‘Bandiera Blu 2023’”. “In sede di finanziaria ho approvato il contributo da parte della Regione Abruzzo per sostenere lo svolgimento della storica Regata – ha detto il Presidente Sospiri -. Lo abbiamo fatto perché in una città che corre veloce, la storica gara è un evento che ci lega alle nostre radici, ovvero a quella marineria che ha contribuito a fondare Pescara. E’ un’attività sportiva di assoluto rilievo che ci riporta al nostro mare; ed è infine un’iniziativa ludica che ci riconsegna uno spazio di aggregazione, una Regata, dunque, che racconta la tradizione e l’identità della città che tende a guardare al futuro, a essere inclusiva, senza perdere gli elementi e le caratteristiche che l’hanno fondata”. “La Regata si aprirà domani, sabato 15 luglio, alle 19 con la Sagra del Pesce fritto e con la musica dal vivo, un momento di socializzazione tra i 20 equipaggi iscritti – ha spiegato il Presidente Verzulli -. La gara prenderà il via domenica 16 luglio alle 9 con l’inizio delle gare della prima manche; alle 14.30 la seconda manche, con gli equipaggi maschili che percorreranno 1 miglio marino, gli equipaggi femminili mezzo miglio marino, le gare saranno cronometrate e a vincere sarà l’equipaggio che farà registrare il miglior tempo. Alle 18 le Premiazioni e subito dopo spazio di nuovo alla festa con tutte le squadre”.

Assessore allo Sport
Patrizia Martelli



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2023 alle 17:17 sul giornale del 15 luglio 2023 - 54 letture






qrcode