SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Petrelli: "Gli interventi di disinfestazione antizanzare vanno moltiplicati su tutta la città a partire dai parchi cittadini"

2' di lettura
24

“Gli interventi di disinfestazione antizanzare vanno moltiplicati su tutta la città a partire dai parchi cittadini. È la richiesta chiara arrivata dagli utenti che frequentano le nostre aree verdi, ovvero i più fragili, gli anziani e i bambini, che stanno segnalando una problematica seria, sicuramente stagionale ma aggravata dal forte caldo umido che nell’ultima settimana sta avvolgendo Pescara e che sta favorendo la proliferazione degli insetti con lo sviluppo delle larve".

"L’ultima richiesta, in ordine di tempo, è arrivata dai fruitori del Parco dell’Accoglienza, in via Pietro Nenni, un’area verde di grande qualità, pienamente fruibile, ma attualmente infestato”. Lo ha detto il presidente della Commissione Ambiente Ivo Petrelli ufficializzando l’esito della seduta svoltasi in sopralluogo nel Parco.

“Il Parco dell’Accoglienza è oggi veramente una piccola gemma incastonata in un rione residenziale che nel tempo è cambiato, si è popolato, e vede la presenza di molte giovani famiglie con bambini piccoli e tanti nonni – ha detto il Presidente Petrelli -, ovvero i veri fruitori dei nostri parchi e dei nostri spazi verdi. Negli ultimi mesi, anche sulla base delle segnalazioni dei cittadini presenti al sopralluogo, l’amministrazione comunale ha effettuato diversi interventi di manutenzione ordinaria e di ammodernamento, a partire dalla sostituzione dei giochi destinati ai più piccoli, ovviamente rovinati dal tempo, dall’usura, dalle intemperie invernali, e a volte dai vandali. E tale intervento di sostituzione delle giostrine fisse per i più piccoli rientra in un’operazione di investimento più ampia che progressivamente stiamo realizzando in tutte le aree gioco del territorio. Resta però una condizione di emergenza segnalata ieri da molti genitori, ovvero l’infestazione da zanzare che la normale programmazione di interventi predisposta da Comune e Ambiente Spa non riesce a fronteggiare ed è anche normale se consideriamo l’improvvisa esplosione del caldo dopo settimane di pioggia, un’ondata che sta favorendo lo sviluppo delle larve e l’infestazione".

"Ovviamente la Commissione ha preso atto e fatto propria la richiesta ricevuta dai cittadini che abbiamo già girato ad Ambiente Spa per competenza al fine di sollecitare un potenziamento temporaneo delle attività di disinfestazione antilarvale e adulticida per ripristinare una condizione di generale tolleranza su tutta la città perché è evidente che una situazione straordinaria richiede interventi straordinari”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2023 alle 10:28 sul giornale del 13 luglio 2023 - 24 letture






qrcode