SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Carovana della Prevenzione di Komen Italia martedì e mercoledì a Pescara

4' di lettura
48

Da martedì 6 giugno, e anche per la giornata successiva del 7, a Pescara esami diagnostici gratuiti in collaborazione con il Comune e con il sostegno dei medici volontari e associazioni del territorio. Mammografie, ecografie e visite ginecologiche realizzate da Komen Italia grazie al sostegno di Procter&Gamble nell’ambito del programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia” e di Todis per il progetto "La strada della Prevenzione passa per Todis".

La manifestazione è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo di Citta e alla quale hanno preso parte Maria Di Giamberardino, “lady” del comitato direttivo Abruzzo di Komen Italia, e, in rappresentanza dell’Amministrazione, l’assessore comunale Alfredo Cremonese. Continua dunque il tour della Carovana della Prevenzione con due nuove tappe in Abruzzo per assicurare alle donne l’accesso ad opportunità efficaci ed eque di protezione della propria salute.

Grazie all’iniziativa “Insieme siamo più forti”, che fa parte del programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia” sostenuto da Procter&Gamble e al progetto di Todis "La strada della Prevenzione passa per Todis", le tre Unità Mobili ad alta tecnologia della Carovana della Prevenzione di Komen Italia stanno raggiungendo i luoghi dove la prevenzione arriva con più difficoltà alle donne che ne hanno bisogno e nelle zone dove la pandemia da Covid-19 ha creato maggiori ritardi nei programmi di screening.

<Invitiamo i pescaresi e gli abruzzesi a partecipare presso le postazioni di Piazza della Repubblica - ha affermato questa mattina Maria Di Gamberardino – Soprattutto adesso, dopo un fenomeno pandemico che ha ostacolato e rallentato tutte le attività di screening. Si tratta di una rilevante opportunità per le donne della nostra regione. I dati più aggiornati ci dicono purtroppo che il tumore del seno è sempre più diffuso e colpisce in età sempre più giovane. Questo rende ancora più importante la prevenzione. Noi continuiamo comunque nell’attività di sensibilizzazione che Komen Italia porta avanti con molto impegno perché crediamo che una presa di coscienza sulla questione rappresenti il passo fondamentale per portare avanti la battaglia contro la malattia>. Domani 6 giugno Komen Italia è a Pescara, in piazza della Repubblica (nel piazzale antistante la vecchia stazione), dalle 9.30 alle 16.30, dove, come su descritto, sono previste visite ginecologiche, mammografie ed ecografie del seno dedicate alle donne. Il 7 giugno la Carovana della Prevenzione sarà ancora a Pescara, dalle 9.00 alle 16.00, per offrire, oltre alle visite ginecologiche e alle mammografie ed ecografie, consulenze nutrizionali e visite dermatologiche messe a disposizione dalle tre Unità Mobili che faranno sosta in piazza della Repubblica e realizzate con la collaborazione della Fondazione Caritas dell'Arcidiocesi di Pescara.

<Un particolare ringraziamento va al Comune di Pescara e ai partner P&G e Todis – ha concluso la Di Giamberardino - che hanno consentito a Komen Italia di tornare con le tappe della Carovana in Abruzzo e offrire oltre 150 esami diagnostici>.

Due tappe che permetteranno di promuovere l’importanza della prevenzione e l’erogazione di numerose prestazioni gratuite, a cui seguiranno, oltre agli appuntamenti in Abruzzo, le tappe di San Lorenzo Bellizzi in provincia di Cosenza e di Riace Marina in provincia di Reggio Calabria.

<Come Amministrazione siamo da anni al fianco di Komen Italia - ha rimarcato l’assessore Alfredo Cremonese – perché crediamo che il rapporto con le associazioni assuma un ruolo prioritario quando al centro vi sono la prevenzione e la salvaguardia della salute, soprattutto se rivolte alle fasce della popolazione maggiormente in difficoltà. Voglio ringraziare Komen Italia per questa grande manifestazione che rende onore alla città di Pescara e, a mia volta, invito tutte le donne a essere presenti domani e dopodomani in Piazza della Repubblica per sottoporsi ai consulti e gli esami medici>.

In particolare, la Carovana si rivolge a donne che vivono in condizioni di disagio sociale ed economico e che per questo dedicano meno attenzione alla propria salute. La tutela della salute femminile ha importanti ricadute sul benessere della collettività, per il ruolo fondamentale della donna in ambito familiare, lavorativo e sociale.

Vi è anche la possibilità di prenotare i consulti tramite la Caritas o sul sito on-line di Komen Italia.

Nota
La Carovana della Prevenzione è il Programma Nazionale Itinerante di Promozione della Salute Femminile di Komen Italia che offre ad un pubblico sempre più ampio attività gratuite di sensibilizzazione e prevenzione delle principali patologie oncologiche di genere. Con le sue 6 unità mobili ad alta tecnologia, la Carovana della Prevenzione ha svolto oltre 700 giornate di promozione della salute femminile portando “a domicilio” opportunità di tutela della salute ad oltre 180.000 donne in 17 regioni italiane.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2023 alle 16:07 sul giornale del 06 giugno 2023 - 48 letture






qrcode