SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Presentata in Comune l’attivazione dello spazio Informagiovani

4' di lettura
36

La data in calendario, se non interverranno cause ostative, è quella dell’8 luglio

Quel giorno è prevista l’apertura agli utenti del centro comunale Informagiovani (a valere sull’Asse tematico AT6 – “Giovani e Youth Guarantee” – Piano d’Ambito distrettuale 2023-2025). Si tratterà di un punto di riferimento per l’inclusione sociale, formativa e occupazionale dei giovani, un luogo fisico pubblico e gratuito aperto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che potranno accedere a servizi di informazione e orientamento, oltre che a percorsi educativi.

Il centro, su cui l’Amministrazione punta in particolar modo e al quale sta lavorando già da diversi mesi, è stato presentato questa mattina nel corso di un incontro con i giornalisti cui hanno partecipato Carlo Masci, sindaco del Comune di Pescara, Patrizia Martelli, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Pescara, Marco Molisani, dirigente del Settore Politiche per il Cittadino del Comune di Pescara e Roberta Pellegrino, Responsabile di Servizio Programmazione sociale e misure straordinarie per il welfare.

“Sono molto felice del raggiungimento di questo obiettivo – ha detto questa mattina il sindaco Carlo Masci – perché questa attività permetterà di ridurre quelle distanze, spesso apparse incolmabili, tra le giovani generazioni, i servizi sul territorio e il mondo del lavoro. Sarà un’attività evoluta con un occhio alla comunicazione ma anche alla partecipazione. Ringrazio quindi l’assessore Patrizia Martelli e tutti coloro che hanno lavorato al progetto. Auspico che le associazioni sappiano realizzare quei risultati per i quali sono state scelte come partner del Comune”.

Informagiovani sarà quindi strumento di comunicazione diretta tra giovani e realtà sociali del territorio, di supporto al percorso di transizione all’età adulta, autonoma e consapevole (ascolto, informazione, orientamento, opportunità e attività.

Il servizio Informagiovani mette a disposizione di quanti ne faranno richiesta – ha detto l’assessore alle Politiche giovanili Patrizia Martelli - tutor e mentor esperti per il supporto personalizzato volto a orientare scelte di vita autonome e consapevoli e sostenere l’autorealizzazione a partire dal bilancio delle competenze, delle aspirazioni e dei talenti di ciascuno. L’Informagiovani si configura, altresì, quale luogo deputato – ha continuato l’assessore - alla socializzazione e allo ‘stare insieme’, prevedendo lo sviluppo di attività laboratoriali ed eventi da svolgersi, a seconda della necessità, anche in orari serali o festivi. Verrà, inoltre, dato rilievo alla promozione delle risorse artistiche e culturali del territorio anche attraverso la realizzazione di una cartina interattiva della città. Si configura, quindi, quale luogo di prevenzione all’esclusione sociale, impegnandosi a coinvolgere i giovani del territorio che non sono occupati o inseriti in percorsi di istruzione o formazione (NEET)”.

Sono quattro le macro-aree su cui è incardinata l’azione che verrà portata avanti:

  • Lavorare - Lavoro, occupabilità, auto-impresa e orientamento;
  • Condividere - Mobilità internazionale, cittadinanza e volontariato, servizio civile universale, corpi europei di solidarietà, Erasmus+;
  • Studiare - Formazione scolastica, universitaria e professionale;
  • Vivere – Creatività, cultura, sostenibilità, stili di vita positivi e tempo libero.

“L’Informagiovani – ha sottolineato Roberta Pellegrino - sarà un luogo in grado di offrire a tutti i giovani opportunità di formazione e crescita, espressione di sé, partecipazione, socializzazione e integrazione, dove poter essere protagonisti del proprio progetto di vita e della vita della città. Il passaggio che presentiamo qui oggi rappresenta l’esito dell’Avviso pubblico per la selezione di un soggetto del Terzo Settore per la co-progettazione”.

Le associazioni partner sono Movimentazioni APS, CNA Associazione Provinciale di Pescara e Confesercenti Provinciale Pescara. Queste le attività che saranno offerte:

  • Sportello informativo, web e social, sulle opportunità destinate ai giovani
  • Tutoring e Mentoring (ascolto e supporto con tutor e mentor)
  • Orientamento (redazione CV e bilancio di Competenze, formazione, tirocini, stage, opportunità e mobilità)
  • Laboratori & Eventi (workshop, infoday e palestre di formazione con esperti)
  • Promozione (guida multimediale per Macro-aree e radio Altra Marea PE)
  • Rete territoriale (servizi pubblici, scuole Università, ETS, imprese, etc).

Gli orari previsti in via Ilaria Alpi n. 40 dal martedì al sabato (esclusi i festivi) saranno i seguenti:

  • martedì e giovedì ore 9-13/17-19
  • venerdì ore 9-13
  • sabato ore 10-13.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2023 alle 17:13 sul giornale del 03 giugno 2023 - 36 letture






qrcode