SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Quarta settimana di incontri per estensione raccolta differenziata rifiuti

3' di lettura
26

“Scatterà il prossimo 15 ottobre l’estensione del servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta spinta nelle vie di Pescara centro, compresa l’area della Movida. Proprio per rispettare la particolare caratterizzazione dell’area, la più attrattiva sotto il profilo turistico-commerciale, saranno ulteriormente diversificate le modalità operative di Ambiente Spa, ovvero oltre alle campane informatizzate del vetro, saranno attrezzate delle zone, anch’esse ad accesso controllato e informatizzato, in cui gli utenti potranno conferire gli altri rifiuti per evitare di lasciare buste sparse sotto casa.

Ma soprattutto per non intralciare l’attività degli operatori della movida, la raccolta dei rifiuti sarà concentrata tra domenica e giovedì notte, al fine di non interferire con il fine settimana che vede un enorme flusso di utenti in vie concentrate. Per informare i cittadini domani, lunedì 29 maggio, si aprirà al cinema-teatro Circus la quarta settimana di incontri che si concentrerà in modo specifico sui residenti del centro cittadino”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ricordando gli appuntamenti previsti per la prossima settimana.

“Tra domani e martedì 30 maggio – ha sottolineato l’assessore Del Trecco – incontreremo e parleremo con circa 3.600 famiglie, tante quante sono le utenze che gravitano nell’area del centro. E tanti sono i cittadini che magari, per ragioni di lavoro o di salute, o magari perché più avanti con l’età e privi di un accompagnatore, ci stanno chiamando per avere informazioni e per arrivare preparati all’appuntamento del 15 ottobre, quando avremo completato la consegna domiciliare dei materiali utili per la raccolta differenziata spinta, ovvero un mastello per la raccolta della frazione organica-umida dei rifiuti, utilizzabile anche per portare il vetro da conferire nelle 80 campane che installeremo in centro e a Porta Nuova, e poi le buste da 108 litri per la plastica e il multimateriale, le buste di carta da 60 litri per la carta, e le buste per la frazione indifferenziata. Ovviamente tutti i cittadini, insieme ai materiali, si vedranno consegnare anche il vademecum nel quale spieghiamo ulteriormente come dividere i rifiuti domestici, con oltre 200 voci, per fare una raccolta corretta del pattume e anche il relativo calendario di conferimento, esattamente come accaduto in tutti gli altri quartieri di Pescara. Ed è una soddisfazione sentire la piena condivisione dei cittadini che attendevano con ansia di poter usufruire, anch’essi, del servizio. Sono 23mila le famiglie coinvolte nell’ultima rivoluzione del comparto rifiuti, che a quel punto, avrà toccato tutto il territorio e noi siamo pronti”.

Domani, lunedì 29 maggio, l’incontro con i cittadini si svolgerà al Circus, alle 18.30, e interesserà i residenti di piazza Sant’Andrea, via Ancona, via Bari, via Campania, via Firenze, via Genova, via Larino, via Lucania, via Lungaterno nord, via Milano, via Ortona, via Palermo, via Parma, via Potenza, via Puglie, via Ravenna, via Sardegna, via Sicilia, via Siena, via Torino, via Umbria e via Vasto, per 1.700 utenze complessive.
Martedì 30 maggio, sempre Circus e alle 18.30, l’incontro interesserà i residenti di corso Umberto, piazza dei Martiri Pennesi, piazza Sacro Cuore, piazza della Repubblica, piazza della Rinascita, piazza Muzii, piazza Primo Maggio, piazza Santa Caterina da Siena, via Poerio, via Cesare Battisti, via De Cesaris, via Curtatone, via Emilia, via Fiume, via Fiume Pescara, via Fratelli Cairoli, via Mazzini, via Goito, via Liguria, via Minghetti, via Michelangelo Forti, via Piave, via Quarto dei Mille, via Roma, via Sulmona, via Trento, via Trieste, via De Amicis, per 1.900 utenze complessive.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2023 alle 17:24 sul giornale del 29 maggio 2023 - 26 letture






qrcode