SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ceresio in Giallo: cinque giovanissimi talenti pescaresi vincono il Premio Giovani Autori Claudio De Albertis

2' di lettura
96

Un gruppo di giovanissimi talenti a 360 gradi, tutti tredicenni studenti del secondo anno della Scuola Superiore di Primo Grado “G. Rossetti” di Pescara, si aggiudica il Premio Giovani Autori Claudio De Albertis, riservato agli under 35, all’interno del concorso letterario internazionale Ceresio in Giallo, competizione letteraria rivolta al genere giallo, thriller, noir e poliziesco che ha visto come vincitore assoluto Andrea Fazioli con Le strade oscure (Guanda, 2022).

l romanzo si intitola I nomi sulla spiaggia (Edizioni Il Viandante, 2022), ed è un thriller che vede protagonisti proprio un gruppo di amici affiatati come sono questi ragazzi accomunati dalla passione per la scrittura e la letteratura, pieni di passioni ed eccellenti in diverse discipline anche sportive e musicali.

Il quintetto, premiato oggi da Carla De Albertis nel prestigioso Salone estense del Comune di Varese, è composto da: Teresa Rita Agostinone, amante della letteratura, in particolare fantasy, e consumatrice seriale di Manga, che scrive racconti e coltiva la passione per il flauto; Emma Cardone è un’appassionata sportiva, amante della musica e percussionista in erba che nel tempo libero si diletta con i giochi di società̀ e i lavori di precisione. Tommaso D’Anastasio, oltre all’amore per la letteratura classica, moderna e alla passione per i Manga, suona da 10 anni il pianoforte e pratica pallanuoto; Davide Intelligente, oltre alla letteratura fantasy e horror, gioca a ottimi livelli a pallacanestro ed è appassionato di scacchi e matematica; Anita Paolilli è stata tre volte campionessa nazionale di pattinaggio artistico a rotelle e nel tempo libero, oltre alla lettura e scrittura, suona la chitarra. “Veramente felice di aver attribuito il premio intitolato a mio fratello, già presidente della Triennale di Milano, a questi ragazzi che sono dei veri esempi non solo per gli altri giovani ma anche per tutti noi”, commenta Carla De Albertis. Carla De Albertis e Jenny Santi, ideatrici del concorso, hanno anticipato che nel mese di giugno verrà lanciata l’edizione 2023-2024 di Ceresio in Giallo con un tour sia in Italia che in Svizzera.

Ceresio in Giallo è patrocinato e sostenuto da: Ministero della Cultura, Regione Lombardia, Comune di Varese, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Provincia di Varese, Città di Lugano, Accademia della Crusca, Camera di Commercio di Varese, AIME, CREDEM Euromobiliare, Premio Claudio De Albertis, Musajo



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2023 alle 17:53 sul giornale del 23 maggio 2023 - 96 letture






qrcode