SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Progetto SU.TR.A., installati a Pescara 3 Eco Mobility Point

2' di lettura
42

SU.TR.A.  (SUstainable TRansport in Adriatic coastal areas and hinterland) è un progetto finanziato nell'ambito del programma europeo di cooperazione Interreg Italia-Croazia attivo dal 2019, e contribuisce alla riduzione del traffico e delle emissioni di CO2 nelle realtà urbane costiere dell'area transfrontaliera tra Italia e Croazia, al fine di migliorare la qualità dell'aria e promuovere una mobilità sostenibile e a basso impatto. SU.TR.A. sfrutta le possibilità offerte da un approccio sistematico e integrato del trasporto e contribuisce al miglioramento di organizzazione, servizi, infrastrutture e attività gestionali.

Il progetto promuove azioni e strategie volte a integrare le infrastrutture esistenti (strade, piste ciclabili, ferrovie, banchine) e i servizi (trasporto pubblico locale) con sistemi di mobilità più smart e sostenibili (bike sharing, biciclette elettriche, stazioni di ricarica per veicoli elettrici, collegamenti marittimi), creando anche nuove connessioni multimodali fruibili, nelle aree pilota, tanto dai locali quanto dai turisti.

Nell'ambito del progetto SU.TR.A., il Comune di Pescara ha realizzato 3 Eco Mobility Point, HUB ecologicamente sostenibili, con l'obiettivo di garantire un migliore collegamento tra infrastrutture primarie quali il Porto Turistico (via Lungomare Cristoforo Colombo), l'Aeroporto Internazionale d'Abruzzo, l'Ospedale (via Rigopiano), promuovendo la mobilità elettrica in bicicletta e l'accessibilità alla ricchezza dei beni culturali e ambientali, potenziando i percorsi turistici e ricreativi della città.

L'inaugurazione degli Eco Mobility Point si è svolta presso l'HUB pescarese di via Lungomare Cristoforo Colombo, in prossimità del Porto Turistico, alla presenza dell'assessore alla Mobilità, Viabilità e Trasporti del Comune di Pescara, Luigi Albore Mascia. <Grazie a SU.TR.A. - ha spiegato - Pescara ha potuto realizzare al costo di circa 300mila euro, 3 HUB molto funzionali che consentono ai cittadini di ricaricare gratis le biciclette a pedalata assistita in maniera ecocompatibile. Inaugureremo presto altri 10 punti strategici come questi, nell'ambito di un altro progetto all'insegna dell'intermodalità, denominato S.U.M.M.A.>.

I 3 Eco Mobility Point installati da SU.TR.A. prevedono il supporto alla mobilità sostenibile in bicicletta mediante una stazione informativa dotata di servizi di connettività per gli utenti, sistema di sorveglianza e sicurezza e utilizzo di energia da fonti rinnovabili. La struttura degli Eco Mobility Point si ispira alla «S» di SU.TR.A. e sulla copertura presenta pannelli fotovoltaici leggeri, utilizzati insieme a batterie tampone e a un allaccio alla rete elettrica, per fornire circa 1kW di potenza. Durante una giornata soleggiata tale potenza è sufficiente per ricaricare le bici e fornire energia elettrica al display SMART (con mappa degli HUB in città e istruzioni per ricaricare le e-bike), al router Wi-Fi e alla videocamera di sorveglianza. Il progetto SU.TR.A. prevede una dotazione di 10 e-bike.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2023 alle 08:34 sul giornale del 27 marzo 2023 - 42 letture






qrcode