Nuovo elicottero Leonardo Aw 139 "Drago 155" per i VV. F. abruzzesi. Il 23/03 la presentazione a Pescara

2' di lettura 20/03/2023 - Giovedì 23 Marzo prossimo, alle ore 10,30, presso il Reparto Volo dei Vigili del Fuoco, sito nel sedime dell'Aeroporto Internazionale d’Abruzzo di Pescara, si terrà la presentazione del nuovo elicottero Leonardo AW 139 "Drago 155" fornito in dotazione alla sede di Pescara.

Saranno presenti alla cerimonia il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo, il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco Felice Di Pardo, i comandanti provinciali VVF della regione e rappresentanti di Autorità civili e militari.

Con il nuovo velivolo AW 139, per il Corpo nazionale si avvicina l'obiettivo della progressiva sostituzione degli “AB 412" in servizio da decenni, dotando i reparti volo di un più moderno sistema per il soccorso aereo e antincendio.
L'AW 139 è un elicottero di tipo medio (classe 6 tonnellate), biturbina, dotato di rotore pentapala di tipo rigido, il cui equipaggio è composto di norma da due piloti, un tecnico di bordo, due aereosoccorritori Speleo alpino fluviali o due sommozzatori.

Il nuovo velivolo è dotato di un’ampia gamma di equipaggiamenti come verricello di recupero, gancio baricentrico, radar meteo, sistema di comunicazione satellitare, sistema di videoripresa elettro-ottico diurno e notturno, console di missione ad alta definizione e sistema di trasmissione a terra dei dati, che consentono di avere una maggiore rapidità ed efficacia di azione non solo per quanto attiene l’aspetto antincendio, ma anche per altre tipologie di intervento.

Infatti il sistema anticollisione, il faro di ricerca ad elevata illuminazione, i galleggianti di emergenza, le zattere di salvataggio e un avanzato autopilota, sono stati sviluppati proprio per renderlo particolarmente efficacie nelle operazioni di ricerca di persone disperse e di soccorso sia in mare che in montagna garantendo nel contempo uno standard di sicurezza più elevata durante tutte le operazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2023 alle 09:03 sul giornale del 21 marzo 2023 - 68 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYkV





logoEV
qrcode