Montesilvano piange Giancarlo Cipolletti, il sindaco De Martinis: "Una persona buona"

1' di lettura 14/03/2023 - La città di Montesilvano piange Giancarlo Cipolletti scomparso, dopo una lunga malattia, all'età di 71 anni.

Cipolletti è stato consigliere comunale per due volte in Alleanza Nazionale e in Rialzati Abruzzo: dal 1995 al 1999 con Renzo Gallerati sindaco e dal 2007 al 2012 con Pasquale Cordoma. Ha indossato la divisa dei carabinieri per molti anni, rimanendo legato all'Arma, anche in pensione, all'interno dell'Associazione Carabinieri di Montesilvano. E' stato impegnato anche in altre associazioni di volontariato, come la Misericordia, lavorando a favore dei più deboli con altruismo e slancio. I funerali si svolgeranno martedì alle 14,30 nella chiesa di San Giovanni Bosco, a Villa Verrocchio, quartiere dove abitava.

Il cordoglio del sindaco Ottavio De Martinis: "Montesilvano perde una persona perbene, generosa, sempre disponibile a sostenere i più fragili e i più bisognosi. Abbiamo portato avanti numerose battaglie per la legalità del territorio, entrambi accomunati dall'amore per la divisa, io come poliziotto e lui come carabiniere. Conoscevo Giancarlo fin da bambino, essendo cresciuto a Villa Verrocchio, il nostro quartiere, per il quale si è adoperato con fervore per anni. Ricordo anche le numerose riunioni insieme in maggioranza per condividere temi importanti su Montesilvano. Giancarlo, inoltre, ha affrontato la vita con ironia, era molto scherzoso e divertente, una persona buona che mancherà tanto alla nostra città. Alla sua famiglia le più sentite condoglianze anche a nome dell'intera amministrazione comunale".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2023 alle 08:29 sul giornale del 14 marzo 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXla





logoEV
qrcode