50° anniversario della morte di Ennio Flaiano, al Florian Espace va in scena Il caso Papaleo in forma di recital

2' di lettura 18/11/2022 - In occasione del 50° anniversario della morte del nostro grande concittadino Ennio Flaiano, il Florian Metateatro-Centro di Produzione Teatrale, in collaborazione con i Premi Internazionali Flaiano, dedicherà a questa poliedrica figura uno spettacolo sabato 19 novembre alle ore 18.00 al Florian Espace per la stagione di Teatro d’Autore.

IL CASO PAPALEO in forma di recital

di Ennio Flaiano con Massimo Vellaccio, Giulia Basel, Anna Paola Vellaccio, Umberto Marchesani e Orietta Cipriani (pianoforte), per la regia di Giulia Basel

Lo spettacolo sarà segiuto da un nuovo appuntamento di postPlay - storie di teatri, questa volta dedicato ad un approfondimento sul genio di Flaiano affidato alla storica della letteratura Lucilla Sergiacomo, con la partecipazione del pubblico e degli attori della compagnia.

Atto unico grottesco e graffiante, Il Caso Papaleo è stato scritto nel 1960 e rappresentato con successo al Festival di Spoleto. Si annovera tra le opere teatrali dell’autore pescarese, assieme a La guerra spiegata ai poveri, La donna nell’armadio, Un marziano a Roma, La conversazione continuamente interrotta.

Il protagonista, Roberto Papaleo, si risveglia nella propria cappella di famiglia. Flaiano si serve del paradosso, del suo inconfondibile amaro umorismo, e il testo raggiunge momenti di intensità emotiva e di autentica e malinconica riflessione sui valori della vita, che ne fanno una raffinata, sincera ed umoristicamente irresistibile confessione dell’autore stesso. La costruzione è quella della farsa per mettere in scena un interno borghese tutto da smontare e ricostruire..

Il lavoro del Florian è stato presentato più volte negli anni a partire dal debutto al Teatro Dehon di Bologna nel 1987 e se ne ricorda con particolare emozione la serata conclusiva del Premio Flaiano del 1988 alle Naiadi e la tournée in Canada nel 1989.

“To', il giornale. Non hanno dimenticato niente dei riti funerari, anche il conforto del mattino. Adesso saprò come sono morto. Ecco, ci sono, la fotografia, la peggiore, naturalmente! Improvvisa scomparsa dello scrittore Papaleo. Scrittore! Limitativo, direi. Meglio: L'improvvisa scomparsa del poeta Papaleo, o di Papaleo tout court. Più semplice e solenne."

Ennio Flaiano da Il Caso Papaleo

Ingresso 12 euro ridotti 10 per studenti fino a 26 anni e per le Associazioni Convenzionate

Per info e biglietti 393/9350933 085/2059278








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2022 alle 10:36 sul giornale del 19 novembre 2022 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDqU