Tavolo di lavoro permanente a Manoppello, il sindaco di Bolognano: "Le località di provincia devono acquisire una centralità operativa"

1' di lettura 13/10/2022 - “E’ con grande spirito di condivisione che si è svolto martedì sera, a Monoppello, un incontro, da me convocato, con una nutrita rappresentanza di amministratori della Val Pescara, e di imprenditori, operatori del terzo settore, oltre che di cittadini, e a seguito del quale è stato istituito un tavolo di lavoro permanente, con l’obiettivo di affrontare in modo incisivo tutte le problematiche che interessano questa ampia area, prospettandone soluzioni concrete”.

Lo fa sapere il sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo, che prosegue “Dall’ambiente alla sanità e dal turismo alla sicurezza senza tralasciare nessun ambito di interesse e cruciale per la tutela delle comunità e dei territori in cui vivono. Ho sempre sostenuto – rimarca il Sindaco - che le località di provincia, anche in forma associata, debbano acquisire una centralità operativa per offrire costanti garanzie ai propri cittadini e per far ciò è indispensabile tornare ad essere protagonisti del territorio dopo troppi anni in cui lo stesso ha solo subito sfruttamenti e distruzioni a causa di mala gestio amministrative e di modus operandi imprenditoriali ciechi, soprattutto sui temi ambientali – chiosa Di Bartolomeo. L’unità di intenti manifestata da tutti i partecipanti sono certo che favorirà la definizione di programmi e progetti validi che sottoporremo agli enti preposti, Regione e Ministeri competenti. Il Tavolo tornerà a riunirsi a breve – conclude il Sindaco - con all’ordine del giorno alcune criticità ambientali e la carenza dei medici pediatri e di base”.

La nota del sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2022 alle 08:56 sul giornale del 14 ottobre 2022 - 10 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dvD4





logoEV
qrcode