Chiesa del Sacro Cuore a Pescara, l'unico monumento della città viene soffocato da un palazzo che lo nasconde alla vista

2' di lettura 07/10/2022 - Ci si abitua a tutto. Agli escrementi lasciati dai padroni tramite i loro cani sulle nostre strade. Alle auto perennemente in divieto di sosta lungo via Arapietra. Alla mancata attivazione delle “frecce” delle auto nei pressi delle rotatorie. All'immondizia fuori dai cassonetti, e anche all'occupazione permanente delle auto nel cuore della nostra città : l'Area di Risulta , risulta essere ,infatti, soltanto l'area totalmente dedicata alle auto; da sempre.

Se i nostri responsabili politico-amministrativi potessero valorizzare, anche se non totalmente quell'Area a verde, e lasciare spazio anche a un minimo di costruzioni, non dovrebbe essere uno scandalo. Lo scandalo forse è dichiarare solennemente di volere tutto, continuando tranquillamente a non avere niente. Per l'eternità.

Ma l'abitudine più dolorosa per la nostra città è quella relativa allo scempio realizzato a danno della Chiesa del Sacro Cuore.

Io credo di essere un non-credente, non parlo perciò per motivi religiosi; scrivo per motivi estetico-spirituali.

Come è possibile che l'unico monumento della città di Pescara venga soffocato da un palazzo che lo nasconde alla visione dei cittadini e dei turisti! Come è stato possibile che nel cuore della nostra città l'adorazione della merce prendesse il sopravvento sui simboli del divino!

Quel palazzo che evidenzia in modo clamoroso l'ipocrisia di una civiltà che ad ogni circostanza rivendica le sue radici cristiane, deve essere abbattuto. Come è successo con le Vele a Napoli , oppure come Punta Perotti a Bari.

Noi lamentiamo tutti e spesso che i valori del mercato abbiano sostituito quelli che un tempo erano stati indicati da Dio o da altri ideali; e lamentiamo inoltre che la continua rapacità-da-mercato porterà inevitabilmente all'estinzione del genere umano (nel caso succedesse se ne accorgerebbe solo il genere umano : una parte infinitesimale della vita sul pianeta Terra; un pianeta invisibile dentro le galassie dell'universo);se è così, allora forse dovremmo cominciare a cambiare qualcosa !

Forse un contributo per indicare un piccolo cambiamento vero, un cambiamento non limitato alle sceneggiate politiche dove un partito vuole rose rosse nei giardini pubblici, e il partito opposto vuole imporre invece garofani bianchi, potrebbe avvenire abbattendo il palazzo che soffoca la Chiesa del Sacro Cuore a Pescara.

Per riconsegnare alla nostra comunità il più umiliato monumento identitario e culturale che la nostra storia ci ha consegnato.

E testimoniare così che non tutto è perduto; che non siamo obbligati a diventare un'appendice della merce.

La bellezza e il sacro possono generare un'idea di Giustizia di cui l'uomo ha maledettamente bisogno; e che nel Mercato Unico Mondiale non sa più dove trovare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2022 alle 08:33 sul giornale del 08 ottobre 2022 - 30 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dulT





logoEV
qrcode