Al via a Pescara la 1° edizione della ‘PesGara per la Legalità’

3' di lettura 07/10/2022 - Al via a Pescara la prima edizione della ‘PesGara per la Legalità’, la gara podistica di 10 chilometri di percorso cittadino su strada, promossa dalla Prefettura di Pescara in sinergia con le Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale) e le Forze Armate (Esercito, Guardia Costiera e Aeronautica) e organizzata dall’ASD Passologico, in collaborazione con il Comune di Pescara, assessorato allo Sport di Patrizia Martelli, e la Regione Abruzzo con l’assessorato allo Sport di Quintino Liris.

Il prossimo 22 e 23 ottobre il capoluogo adriatico vivrà dunque due giornate all’insegna dello sport e della ‘prevenzione’ sui temi della sicurezza e dell’ordine pubblico, ma anche della salute. Verrà infatti allestito il Villaggio della Prevenzione, dove diverse Associazioni onlus ed equipe mediche garantiranno ai cittadini esami, visite, test e consulenze assolutamente gratuiti.

“Nel penultimo fine settimana di ottobre – ha anticipato l’assessore allo Sport Martelli – Pesara ospiterà un grande evento che, per la prima volta, associa e combina insieme i valori universali dello sport, della legalità e della tutela della salute. Proprio per questo l’evento è aperto a tutti: , professionisti, amatori e famiglie. Domenica mattina ci sarà la Gara agonistica di 10 chilometri riservata agli atleti. Sempre la domenica si svolgerà la corsa amatoriale, sempre sullo stesso percorso di 10 chilometri riservata agli iscritti a Enti di Promozione Sportiva. E per le famiglie, invece, ci sarà la possibilità di partecipare alla Passeggiata di 2 chilometri. Per ridurre al minimo i disagi della cittadinanza tutto si svolgerà nell’arco di un’ora e mezza, in cui gli spettatori potranno tifare per i nostri atleti in pista, ma anche e soprattutto effettuare una visita senologica gratuita, ricordando che ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, un elettrocardiogramma per il monitoraggio cardiologico, la misurazione dell’udito nell’ambito della campagna ‘Nonno Ascoltami’, o ancora assistere alle prove di rianimazione che verranno eseguite dai volontari della Misericordia che, per l’occasione, hanno messo a disposizione i propri PMA, il Posto Medico Avanzato. Il ringraziamento va ovviamente alle Forze dell’Ordine e alle Forze Armate, promotrici dell’iniziativa e protagoniste assolute dell’evento stesso. E proprio in occasione delle gare podistiche, il pubblico potrà ammirare gli uomini e le donne in divisa e i mezzi a loro disposizione per la tutela dei cittadini e del territorio”.

Intanto sono già aperte le iscrizioni per partecipare alla gara agonistica, che vedrà anche la presenza di un testimonial d’eccezione, l’atleta Stefano Tilli, Legend di Sport e Salute. Per iscriversi alla Gara agonistica dei 10 chilometri si potrà accedere al sito della fidal, ossia fidal.it entro le ore 12 del prossimo 21 ottobre. Per la Gara amatoriale o per le Gare giovanili ci si può iscrivere tramite il sito timingrun.it oppure inviando una mail all’indirizzo timingrun@gmail.com entro le ore 12 del 21 ottobre prossimo. L’iscrizione alla passeggiata della Prevenzione avverrà invece direttamente in piazza della Rinascita il 22 e 23 ottobre presso il Gazebo della Lilt, la Lega Italiana lotta contro i Tumori, capofila del Villaggio della Prevenzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2022 alle 08:29 sul giornale del 08 ottobre 2022 - 74 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dulP