Discarica abusiva a Pescara sud, Orta (FdI): "A Blasioli è sfuggito come Masci avesse già provveduto a emettere un'ordinanza di bonifica"

2' di lettura 20/09/2022 - .

È sferzante la replica del consigliere comunale di Fratelli d'Italia Cristian Orta rispetto alle accuse fatte circolare dal Partito democratico riguardo alla discarica abusiva sequestrata dai carabinieri forestali nei pressi dello svincolo sud della circonvallazione. <Al consigliere Blasioli, buon ultimo come al solito sul traguardo della lealtà politica, è evidentemente sfuggito come il sindaco Masci avesse già provveduto a emettere un'ordinanza di bonifica di quel terreno e come di questo provvedimento sia informata anche la Procura. Attribuire responsabilità all'amministrazione comunale - continua Orta - oltre che scorretto è perdipiù falso. Evidentemente Blasioli non sa nemmeno che quell'area è di competenza dell'Anas e non del Comune; a questo aggiungo che già l'8 settembre scorso - informati di questa situazione ambientale - avevamo eseguito con il responsabile della partecipata Ambiente, Enzo Traficante, un sopralluogo sull'area e giunti sul posto trovammo proprio i carabinieri Forestali che in quella circostanza ci avevano annunciato la necessità di dover procedere al sequestro del sito. Ancor prima di quel giorno da parte nostra avevamo tra l'altro già proceduto a tutte le comunicazioni del caso tramite la nostra Polizia municipale>.

Il rappresentante di Fratelli d'Italia conclude con un invito: <Blasioli verifichi bene prima di parlare le notizie che i suoi cortigiani gli rivelano. Per fortuna la gente di quella zona sa giudicare e certamente apprezzerà l'intervento risolutivo e di bonifica di quel fondo che pure non spetterebbe al Comune di Pescara>.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2022 alle 10:03 sul giornale del 21 settembre 2022 - 120 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqP0





logoEV