SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nuova Pescara, il presidente del consiglio comunale di Montesilvano al senatore D'Alfonso: "Non abbiamo paura di perdere la poltrona"

1' di lettura
162

Il presidente del consiglio comunale di Montesilvano, Ernesto De Vincentiis replica al senatore Luciano D'Alfonso sulle affermazioni riguardanti il processo della Nuova Pescara: "Insieme agli altri consiglieri dei tre Comuni, Montesilvano, Spoltore e Pescara, coinvolti nel processo di fusione per la Nuova Pescara, abbiamo iniziato a lavorare da tempo, e nonostante la nostra contrarietà iniziale siamo stati ben disposti ad accogliere tutti i passaggi portandoli avanti nei vari incontri – afferma De Vincentiis - .

In più occasioni abbiamo ribadito di non far diventare la Nuova Pescara, oggetto delle varie campagne elettorali, proprio per la complessità dell'argomento e per il rispetto che nutriamo verso gli impegni assunti con serietà. L'invito della nostra città a tutti i consiglieri e al senatore D'Alfonso è proprio al senso di responsabilità nell'interesse del territorio e dei suoi cittadini. Prima di fissare delle scadenze, come è stato più volte ribadito, sarebbe il caso di affrontare le questioni tecniche inerenti ai servizi, argomenti nei quali le commissioni mostrano ancora incertezze e perplessità. Non siamo noi che poniamo freni, non abbiamo paura di perdere alcuna poltrona, al contrario abbiamo dimostrato senso di responsabilità per l'interesse comune. A fare pressioni per la scadenza del 2024 è chi "senza paura" è interessato a diventare amministratore della Nuova Pescara e a blindare in maniera illusoria una sua posizione. Ormai molti cittadini, già contrari fin dall'inizio a questo processo, sono stanchi di ascoltare e leggere le solite querelle di chi, da sempre, su questo processo ha reali interessi economici, urbanistici e politici".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2022 alle 08:34 sul giornale del 19 settembre 2022 - 162 letture






qrcode