"Riders", il nuovo cortometraggio di IFA - Scuola di cinema di Pescara, al Festival internazionale "Visioni Corte"

3' di lettura 02/09/2022 - L'ultima produzione di IFA Scuola di cinema Pescara si chiama "Riders". Il cortometraggio vivrà la sua anteprima mondiale a "Visioni Corte International Short Film Festival" - sezione "Gemme" - dal 17 al 24 settembre, come unico lavoro "school" tra numerosi film di profilo professionistico. Il cortometraggio, realizzato in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, porta la firma del giovane e promettente regista lucano Andrea Russo ed è stato presentato giovedì mattina nel corso di un incontro con i giornalisti cui hanno partecipato il sindaco Carlo Masci, l'assessore comunale alla Cultura Maria Rita Carota, il direttore di IFA Cristiano Di Felice, lo stesso Andrea Russo, e, tra gli altri, il direttore della fotografia di origini pescaresi Francesca Florindi e gran parte della troupe.

<Durante l'incontro è stato trasmesso un videomessaggio di Michele D'Attanasio direttore della fotografia e presente quest'anno al Festival di Venezia, già docente presso IFA e vincitore del David di Donatello. La trama di Riders si sviluppa nel mondo dei fattorini, costretti a lavorare spesso in condizioni talmente precarie da essere, in alcuni casi, addirittura inesistenti. L'intreccio muove da un normale pacco consegnato da un rider che si trasforma nella prima prova di un caso di omicidio.

IFA - Scuola di cinema di Pescara - da diversi anni rappresenta in Abruzzo un importante realtà per le produzioni cinematografiche che decidono di scegliere il territorio per istituire i propri set, ma soprattutto il punto di riferimento per le ragazze e i ragazzi che decidono d'intraprendere un percorso di studi cinematografico. Preso infatti un progetto di divulgazione della cultura cinematografica coinvolgerà le scuole cittadine.

Il sindaco Carlo Masci ha dichiarato: <Noi oggi non presentiamo solo un'opera cinematografica. Questa scuola infatti produce talenti, perché in Italia c'è bisogno di talenti, di persone che abbiamo idee e occhi originali per creare cose nuove in un settore dove ci sono grandi opportunità. Tanto è vero che diversi allievi hanno colto importanti risultati a livello nazionale e internazionale. Credo che sia importante la presenza dell'ente pubblico come marchio di garanzia di un processo di valorizzazione della scuola. Diamo quindi volentieri il nostro contributo, magari modesto, ma convinto. Anche in vista, ce lo auguriamo, del processo che deve coinvolgere l'Abruzzo film commission>.

<Questo cortometraggio rappresenta anche un'importante vetrina per la nostra città – ha detto l'assessore alla Cultura Maria Rita Carota – perché sono state tra l'altro impegnate maestranze del capoluogo e dei dintorni. Ringrazio IFA e Cristiano Di Felice per aver realizzato questo cortometraggio e per aver scelto dei talenti locali che amano il nostro territorio e che si impegnano a valorizzarlo>.

Cristiano Di Felice ha voluto ricordare la crescita vissuta da IFA nel corso dei suoi 13anni di vita <tanto da essere premiata a Venezia nel 2015. Il settanta per cento degli studenti – ha continuato – sono di fuori regione e questo crea un indotto importante. Ma anche i nostri ragazzi riescono a esprimere il loro talento. Credo quindi che IFA sia risorsa non solo per la formazione ma proprio per il territorio. Ricordo che siamo una delle cinque scuole chiamate dalla Regione Lazio a far parte del tavolo per l'insegnamento dell'arte cinematografica>.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2022 alle 08:14 sul giornale del 03 settembre 2022 - 233 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dnB1





logoEV
qrcode