Champions League: chi vincerà la prossima edizione?

2' di lettura 04/08/2022 - In queste settimane si stanno giocando le varie fasi di qualificazione per la prossima edizione della massima competizione europea. Ovviamente, in tanti già si stanno domandando: chi vincerà la prossima Champions League? Una domanda a cui non è facile dare una risposta, ma proveremo a fare il punto della situazione. 

Real Madrid ancora favorito?

Sarà una Champions sicuramente molto emozionante. Sono tante le squadre che si sono rinforzate ed è lecito pensare ad uno spettacolo unico. Tra le favorite troviamo il Real Madrid. Le Merengues sono riuscite a trionfare lo scorso anno, probabilmente un po’ a sorpresa: sono ben 14 le edizioni vinte dagli spagnoli. Che possano riuscire ancora una volta nell’impresa? Non è da escludere.

Attenzione alle inglesi

Inutile dire che sono anche alcune squadre inglesi particolarmente indiziate per il trionfo, o quantomeno per andare avanti nella competizione. Tra queste c’è il Liverpool. La squadra di Klopp ha finalizzato un mercato scoppiettante, spendendo una cifra enorme per Darwin Nunez e punta al colpo grosso anche quest’anno. La scorsa stagione ci è andato vicino, ma servirà qualcosa in più per trionfare.

Rappresenta una sorta di maledizione, invece, la Champions per il Manchester City. La squadra allenata da Guardiola non riesce a vincere il trofeo, nonostante ogni anno realizzi un mercato multimilionario. Questa volta potrà contare su un super bomber come Haaland. Da capire, poi, come potranno comportarsi Chelsea e Tottenham, squadre da tenere sott’occhio.

Altre favorite

Tra le altre favorite, in generale, troviamo il PSG. I francesi ancora una volta proveranno a centrare l’obiettivo grosso, per la prima volta nella storia. La rosa è sempre particolarmente competitiva. E che dire del Bayern Monaco? I bavaresi lo scorso anno sono usciti a sorpresa contro il Villarreal e hanno voglia di riscattarsi: hanno acquistato due talenti puri come Manè e come De Ligt e punteranno in alto, sicuramente.

Ci sono poi le italiane, forse un gradino sotto alle sopracitate. La Juventus con gli acquisti di Pogba e Di Maria ha sicuramente puntellato una rosa che sembra comunque non essere in grado di fare puntare alla vittoria finale. Anche l’Inter di Inzaghi sembra probabilmente meno completa dei top club europei, ma staremo a vedere. Il ritorno di Lukaku potrebbe aver dato una nuova linfa vitale alla rosa. Per quanto riguarda Milan e Napoli, resta da capire come si muoveranno sul mercato prima della fine dello stesso.






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2022 alle 12:00 sul giornale del 04 agosto 2022 - 8 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djmV


logoEV