BIT Mobility, a Pescara arrivano i monopattini della linea XMAXPLUS

2' di lettura 03/08/2022 - Il futuro della micromobilità elettrica sbarca a Pescara. Dopo le biciclette, tocca ora ai monopattini.

Il parco mezzi di BIT Mobility, azienda gestrice del servizio di sharing di e-bike attivo sul territorio comunale dal 22 giugno scorso, si arricchisce grazie ad una new entry. Si tratta di un monopattino di ultimissima generazione: il modello XMAXPLUS sviluppato da Segway. Un vero e proprio monopattino 'intelligente', che unisce tecnologia all'avanguardia e altissimi standard di sicurezza. Tra le varie caratteristiche del nuovo monopattino di terza generazione, si può ricordare la pedana di lunghezza ridotta (forte disincentivo all'utilizzo da parte di due utenti), maggiore solidità e ammortizzazione (per un utilizzo confortevole e sicuro anche nel caso di forti sollecitazioni), il doppio cavalletto (che riduce il rischio di caduta in caso di vento e pericolosi effetti 'domino), batteria intercambiabile, indicatori di direzione sul manubrio anteriore e nella parte posteriore, led di stato su entrambi i lati della t-bar (una luce che si aggiunge a quelle già previste a norme di legge), campanello meccanico rotativo, gancio porta-borsetta e porta-cellulare, allarmi vocali. Completa il tutto un nuovo display hi-tech, capace di fornire molteplici indicazioni digitali all'utente: velocità di marcia in tempo reale (sicurezza), livello della batteria, rilevamento area a velocità limitato (sicurezza), area a parcheggio vietato.

Sono 500 i monopattini della flotta BIT in funzione dal 28 luglio, che si vanno così ad aggiungere alle 250 e-bike operative su un'area complessiva di 27 chilometri quadrati. L'attivazione dei servizi in città sarà accompagnato da momenti formativi sull'utilizzo corretto e sostenibile dei mezzi elettrici all'interno delle scuole pescaresi e da campagne di informazione sul territorio alla presenza di influencer.

Focus sull'Azienda

BIT Mobility è un'azienda nata nel 2019 a Verona, attiva nel settore della sharing mobility, la cui mission è ridurre la congestione del traffico e le emissioni di CO2 nelle piccole e grandi città italiane, offrendo una reale alternativa all'automobile che sia economica e rispettosa dell'ambiente. Presente in più di 25 città italiane, BIT Mobility mette a disposizione dei centri urbani una flotta di moderni monopattini e scooter elettrici. Si tratta di mezzi alimentati da energia elettrica, facilmente reperibili e semplici da usare grazie all'App dedicata, ideati per diventare una soluzione green e comoda per la mobilità urbana.

https://bitmobility.it/








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2022 alle 10:14 sul giornale del 04 agosto 2022 - 121 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djaM





logoEV