Premio internazionale "Gabriele Basile", consegnati a Moscufo (PE) i riconoscimenti ai vincitori

2' di lettura 24/07/2022 - In un tourbillon fatto di emozioni miste a sopraffina cultura Il presidente del Premio internazionale "Gabriele Basile" Maria Basile, figlia  del lungimirante amministratore di Moscufo che dà il nome al premio e che negli anni '60 insegnò il modo di fare politica e che fu amico di Aldo Moro, il presidente del comitato scientifico Massimo Pasqualone ed il presidente onorario del premio Adriatico 2022 Loris Di Giovanni, hanno dapprima spiegato e successivamente consegnato ai vincitori del premio internazionale "Gabriele Basile" gli importanti riconoscimenti loro attribuiti per meriti che vanno dall'arte, alla cultura, all'imprenditoria nonché al mondo dello spettacolo, della politica  e dell'associazionismo.

Premi che hanno trovato fondamento nel successo che sta accompagnando le loro vite artistiche, culturali e politico- imprenditoriali.

Nomi quelli ai quali è stata attribuita l'attestazione benemerita che, come detto dall'assessore alla cultura e al turismo di Moscufo Carla Verzella intervenuta per l'occasione, stanno facendo grande una nazione qual è l'Italia e che, com'è risaputo, fonda il suo credo mondiale soprattutto su tali ambiti.

Ambiti che riprendono fedelmente il costrutto di una grande persona qual è stata Gabriele Basile del quale resterà indelebile il ricordo del suo impareggiabile modo di porsi al cospetto della società italiana.

Non è un caso se tramite lui politici passati e presenti ne abbiano tratto sana ispirazione.

È con svariate motivazioni, quindi, che i premiati Nunzio Tarantelli, Rita D'Arcangelo, Noemi Iezzi, Lucia Di Folca, Sofia Del Borrello , Guido del Rossi, Elisabetta Scataglini, Anna Paris Savelli, Emiliana Petti, Stefano Simone, Riccardo Iezzi, Marco Iezzi, Nicola Orlandi, Alessandra Melideo, Massimo Biancone, Maurizia Nardella in arte Mishan, Eleonora Siniscalchi, Claudia Scardetta, Anna Capitani, Nadia Vola, Paola Nicotra, Rocco Storto , Antonio Luciani, Valentina Di Marco, Fabrizia Scopinaro, Valentina Di Paolo, Assunta Blasetti, Paolo Radi, Patrizia Amoretti, Barbara De Zanet, Antonio Di Giosafat, Francesco Svizzero, Alessandra de Berardis, Barbara Del Fallo, si sono visti assegnare il prestigioso guiderdone artistico-culturale.

Stante l'incommensurabile caratura delle personalità premiate e che ogni giorno si impegnano per la cultura, la politica, l'arte, la letteratura, non possiamo dire che rispettate siano state le caratteristiche e le propensioni alle quali Gabriele Basile quotidianamente si rifaceva.

La manifestazione si è tenuta nella splendida chiesa romanica Santa Maria del Lago di Moscufo del 1159, il cui ambone in essa presente è uno tra i più belli al mondo.

Lo straordinario fascino di questa chiesa scelta quasi a voler incorniciare un evento che si incastona molto bene, stante anche il carattere di internazionalità dato allo stesso, nello scenario artistico-culturale mondiale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2022 alle 10:13 sul giornale del 25 luglio 2022 - 217 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhmz





logoEV