Strada Parco di Pescara, Comitato Strada Parco Bene Comune e Co.n.al.pa.: ""E' un grave danno eradicare le siepi"

1' di lettura 19/07/2022 - Continuano i problemi per il verde nella Strada Parco di Pescara, in cui si muove il più grande cantiere tra gli alberi nella città. Questa volta sta creando preoccupazione la decisione di estirpare centinaia di piante di siepe di Oleandro e Viburno, sul corridoio.

L'allarme arriva dal Comitato Strada Parco Bene Comune, che più volte ha segnalato sui social la decisione di eliminare le siepi.
Recentemente un sopralluogo congiunto tra Comitato Strada Parco Bene Comune e staff della sezione pescarese del Co.n.al.pa. ha documentato lo stato delle siepi che vengono estirpate. “E' un grave danno eradicare siepi così ben strutturate e rigogliose, sviluppate su centinaia di metri di Strada Parco.”

"Ricordiamo che le siepi, oltre ad avere un valore estetico, rappresentano straordinari corridoi ecologici per la biodiversità, barriere mitigatrici contro l'inquinamento." spiegano in una nota le associazioni, "L'oleandro, ad esempio, è una pianta fortissima, resistente a tutto, alla siccità, alla canicola estiva, si adatta benissimo in condizioni difficili e anche in ambienti antropizzati, più di altre specie arbustive ornamentali. Inoltre, in qualità di eccellente arbusto mediterraneo, ha una grande capacità di resistenza contro molte malattie. Occorre ricordare che gli oleandri si ammalano o vengono attaccati da parassiti solo quando vengono tagliati pesantemente o subiscono interventi errati di gestione."
"Una siepe di questa grandezza svolge già molteplici servizi ecosistemici che verrebbero totalmente azzerati se venisse estirpata." concludono le associazioni, "Ecco perchè è fondamentale conservare e gestire professionalmente il verde che ha già una sua storia e un suo valore ecologico per migliorare il paesaggio urbano e produrre benefici per i cittadini."








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2022 alle 09:15 sul giornale del 20 luglio 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dgwU





logoEV
qrcode