Il 21 gennaio a Pescara si è costituita la Federazione regionale del Sunia

3' di lettura 25/01/2022 - Si è costituito il 21 gennaio nel Salone della Cgil regionale di Pescara, la Federazione regionale del Sunia (Sindacato unitario nazionale inquilini assegnatari), ovvero il Sunia unico che mette insieme Abruzzo e Molise. Un iter iniziato a febbraio 2020 e che ha visto venerdì l'elezione di Giuseppe Orlando come segretario generale.

"Il Sunia - ricorda la Cgil nella nota diffusa - affronta tutte le problematiche legate alla condizione abitativa sia nel privato che nel pubblico (Ater, Comuni, enti pubblici) a tutela e rappresentanza sia degli inquilini in affitto che dei proprietari utenti con la finalità di affermare un 'sistema di tutela del cittadino' e per l'elaborazione, unitamente alla Cgil, di politiche per la sicurezza e la qualità abitativa". In occasione della costituzione oltre alla nomina dei membri del Comitato direttivo e i componenti del collegio dei sindaci e del collegio di garanzia, è stato approvato lo Statuto del "nuovo Sunia" che comprende, come peraltro già anticipato dalle strutture della Cgil nel recente Congresso confederale, le Regioni Abruzzo e Molise. Il nuovo Comitato Direttivo e i collegi statutari sono composti equamente dai rappresentanti Sunia afferenti alle cinque camere del lavoro Cgil. Durante i lavori, oltre all'elezione di Orlando, è stata eletta presidente del nuovo organismo Marta D'Alessandro. Componenti della segreteria regionale sono stati eletti Antonio Innaurato, Egidio Pezzuto, Nadia Rossi, Giovanna Varalli e Andrea Vitiello.

E' lo stesso Orlando ad illustrare alcune tematiche su cui il Sunia intende improntare l'azione nei prossimi mesi: l'organizzare di nuovi sportelli di assistenza e consulenza sul territorio delle due regioni; la volontà di procedere con le Ater alla stipula di apposite convenzioni; quella di intraprendere le necessarie relazioni sindacali per il rinnovo e la stipula degli accordi territoriali ai sensi della legge 431/98 e fare del disagio abitativo, delle politiche dell'abitare, della riqualificazione e rigenerazione urbana un tema prioritario da affrontare ad ogni livello con le istituzioni e nella contrattazione sociale e territoriale.

Ai lavori del direttivo hanno partecipato da remoto per il Sunia Nazionale, oltre al segretario mazionale Nicola Zambetti, il responsabile legislativo Aldo Rossi e il responsabile del dipartimento organizzazione Angelo Campagnola. Sempre da remoto erano presenti i segretari generali Cgil: Giovanni Timoteo che ha portato il saluto della Cdl di Teramo e Paolo De Socio (Molise) il segretario generale dello Spi-Cgil Regionale Antonio Iovito e il segretario di organizzazione Luciano Fratoni che ha sottolineato quanto sia importante il contributo del Sunia sia nella tutela individuale che nella contrattazione sociale anche a favore delle persone anziane. In video conferenza ha seguito i lavori il Presidente dell'Auser di Pescara Giannapaola Di Virgilio. In presenza ha portato il saluto della Camera del lavoro di Pescara il Segretario generale Luca Ondifero.

I lavori sono stati conclusi dal Segretario generale della Cgil Abruzzo Molise Carmine Ranieri il quale si è soffermato sull'importanza che assume la nascita e il rilancio della Federazione Sunia appena strutturata, quale strumento per una piena affermazione delle tematiche abitative nella contrattazione sociale e territoriale. Inoltre, ha concluso Ranieri, il Sunia, con la sua attività di tutela e di assistenza, contribuisce ad arricchire la vasta gamma di servizi per la tutela individuale che viene offerta agli iscritti e non iscritti per il riconoscimento dei diritti di cittadinanza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Pescara.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0316016 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverepescara o cliccare su t.me/viverepescara.








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 24-01-2022 alle 16:00 sul giornale del 25 gennaio 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHaQ





logoEV