Vacca (M5S): "Sui Premi Flaiano bisogna mettere da parte ogni divergenza"

1' di lettura 14/01/2022 - "I Premi Flaiano rappresentano un patrimonio culturale importantissimo per la città di Pescara e l'Amministrazione comunale non solo dovrebbe supportare la 49esima edizione, ma addirittura investire ulteriori risorse in vista del 50esimo anniversario della kermesse, che ogni anno porta nella nostra città personalità dello spettacolo da ogni parte del mondo. Sui Premi Flaiano bisogna mettere da parte ogni divergenza".

Ad intervenire è il deputato abruzzese del M5S Gianluca Vacca, già Sottosegretario alla cultura del Governo Conte, che commenta così quanto sta accadendo a Pescara dopo che la presidente della Fondazione Flaiano Carla Tiboni ha lamentato il mancato stanziamento di fondi da parte del Comune per la manifestazione di portata internazionale. "E' impensabile ridurre le risorse proprio per questa iniziativa che è giunta quasi a mezzo secolo di attività e che rappresenta, tra le altre cose, l'omaggio della città a Ennio Flaiano e un appuntamento annuale di indiscusso valore culturale - aggiunge . L'ennesimo grido di allarme della presidente Carla Tiboni, quindi, deve essere ascoltato. Bene l'iniziativa della presidentessa di avviare una raccolta fondi, ma è indispensabile che l'amministrazione comunale faccia la sua parte e che alle parole di rassicurazione del sindaco Masci, sul sostegno all'iniziativa, seguano atti concreti e azioni istituzionali che mettano nero su bianco un adeguato investimento per la kermesse internazionale".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-01-2022 alle 16:22 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 109 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, puglia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFfX





logoEV