Il Pescara calcio non delude le aspettative: si lotta per tornare in B

3' di lettura 19/10/2021 - Gli Adriatici si preparano per il big match di Martedì sera allo stadio Adriatico, sarà ospite il Modena.

Quest'anno, a mal in cuore, il tanto amato Pescara Calcio, si ritrova a giocare il campionato di serie C dopo una dolorosa retrocessione dalla Serie B. L'inizio del campionato è stato abbastanza positivo date le quattro vittorie, i quattro pareggi ed una sola sconfitta nelle prime nove giornate di campionato. Il Presidente del Pescara Calcio, Daniele Sebastiani, ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni sul momento della formazione dell'allenatore Gaetano Auteri: "Siamo partiti molto bene, ma abbiamo lasciato qualche punto per strada ultimamente. Il Pescara è una buona squadra che vuole lottare per i primi posti e farei di tutto per tornare in B" . Le parole del Presidente, molto forti e decise, danno un senso di fiducia e sicurezza comune sul futuro della squadra, quasi a rassicurare tifosi e appassionati durante l'avvio di questa stagione.

La vittoria di misura per 2 a 1 sul Fermana ha proiettato i biancazzurri al quarto posto della classifica del girone B di serie C, a pari merito con il Siena, diretta avversaria nello scontro promozione. La vittoria del Pescara sul Fermana è stata contraddistinta dalle reti dell'attaccante Franco Ferrari al 41esimo del primo tempo su calcio di rigore, mentre la ripresa è stata aperta dal raddoppio dell'altro attaccante Michael De Marchi, che confermano il loro momento positivo in zona gol, inutile il gol della Fermana di A. Nepi; i tre punti portati a casa sono di fondamentale importanza per il morale della squadra, in vista dei successivi incontri di alta classifica con il Modena ( Martedi 19 Ottobre alle 21:00 presso lo Stadio Adriatico ) e con il Siena ( Sabato 23 Ottobre alle 17:30 in trasferta ).

Questo, sicuramente, è il primo momento cruciale della stagione per dimostrare al Presidente e ai tifosi di poter lottare per regalare alla città un'immediata promozione. Pochissime ore fa, sul profilo Instagram ufficiale del Pescara Calcio 1936, il dirigente sportivo Matteassi, parlando a proposito della prossima partita con il Modena, ha dichiarato: " Mi aspetto una partita bellissima tra due squadre forti e ambiziose che lotteranno fino alla fine per la promozione. Quella di domani sarà solo il primo atto di una lunga battaglia ". E' evidente che, squadra, società e tifosi sono legati da un unico focus, ovvero la promozione. Il clima che si respira in città, nei bar adiacenti allo stadio, nei centri scommesse e nei centri sportivi è costraddistinto da un forte ottimismo generale e da un senso di fiducia verso una squadra che ha tutte le carte in tavola per poter ripagare la stima dei tifosi e dei cittadini.

Sulla retrocessione dello scorso anno ha sicuramente influito l'assenza del pubblico allo stadio. I cori e la spinta dei tifosi avrebbero dato un maggior apporto ai risultati della squadra, la quale ora si ritrova a giocare in un campionato inferiore, ma fortunatamente ritrovando il calore del pubblico negli stadi, che non smetterà mai di essere presente e capace, insieme alla squadra, a scalare posizioni in classifica per riconquistare la Serie B. Quindi vi lascio con una domanda aperta: tornerà il nostro amato delfino a nuotare nel mare della serie B ?






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2021 alle 09:35 sul giornale del 20 ottobre 2021 - 154 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, pescara, vivere pescara, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/co83