"Pescara 2021", al via la 12esima edizione dei Campionati Europei di basket sordi

2' di lettura 15/10/2021 - “Sarà un Europeo complesso, perché veniamo da due anni di inattività a livello internazionale e nel frattempo le altre Nazionali sono cresciute. Sorteggio e formula non ci agevolano moltissimo ma alla fine l’Italia ha sempre dimostrato, nei momenti di difficoltà, di avere qualcosa in più e speriamo di riuscire a dimostrarlo anche questa volta. Saluto con piacere l’esordio della vice Giovanna Franzese al mio fianco, mentre Valentina Todeschini e Chiara Ciardiello faranno il loro esordio in azzurro”.

Simona Cascio (capitano Nazionale femminile) “Ci apprestiamo ad affrontare questo Europeo, per la prima volta in Italia: il nostro gruppo è molto coeso e con tanta voglia di fare, dopo essere state ferme a causa della pandemia. Ci giochiamo tanto qui a Pescara, in palio ci sono anche le qualificazioni per le Olimpiadi del 2022. Su di noi ci sono delle aspettative quindi la pressione si sente, ma c’è anche tanta ambizione da parte di ognuna di noi per riuscire a dare il massimo ed essere capaci di trasformare questo desiderio in risultati sul campo”.

Tommaso Caroli (DT Nazionale maschile) "L'emozione di ritrovarsi dopo due anni di grandi difficoltà dovute al Covid è forte. Io sono stato un giocatore azzurro per vent'anni ed oggi, orgogliosamente, cerco diguidare i più giovani nel vivere questa grande esperienza".

Alessandro Tumidei (coach Nazionale maschile) “Alla vigilia abbiamo avuto due forfait pesanti, quanto inattesi: quelli di Bovolenta, che si è rotto i legamenti crociati e Manna che non può rientrare dall’Australia per via del lockdown. Così abbiamo scelto di reinserire i giovani che erano stati convocati all’ultimo raduno di Varese. Luca Canali riprende in mano la regia e proveremo a limitare gli attacchi altrui con la tattica. L’incognita di giocare quattro partite in quattro giorni metterà a dura prova i nostri veterani, ma il cuore che possiedono personaggi come Pozzoli, Iuculano e Pignataro è grande e mi affascina: è la loro storia che li spinge”.

Paolo Iuculano (capitano Nazionale maschile) “Questo Europeo per la Nazionale maschile rappresenta un vero e proprio punto di
partenza: dopo lo stop forzato di due anni a causa della pandemia, ci ritroviamo con un nuovo nucleo di giovani atleti alla prima esperienza in maglia azzurra. Nonostante le assenze, vogliamo dimostrare che il movimento cestistico maschile è ancora vivo e ha grossi margini di miglioramento. Proveremo ad ottenere il miglior risultato possibile con la fortuna di non avere grandi pressioni sulle spalle dei nostri
giovani ai quali, da capitano, ho cercato di trasmettere la giusta mentalità”.

Contatti
Responsabile Comunicazione EDBC 2021
Micaela Monterosso
+39 3481237599
micaela.monterosso@gmail.com
Sito Web: https://www.fssi.it/edbcpescara2021/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/edbcpescara2021


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2021 alle 16:55 sul giornale del 14 ottobre 2021 - 17 letture

In questo articolo si parla di sport, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cooZ





logoEV