Domenica 3 ottobre la 26ma edizione della "Regata dei Gonfaloni"

1' di lettura 04/10/2021 - La Regata dei Gonfaloni è ormai un classico per le marinerie pescarese e dell'Adriatico.

Quest’anno saranno dieci i gozzi iscritti alla manifestazione, che ha certamente il sapore della competizione e del sano campanilismo ma che rappresenta principalmente una celebrazione delle tradizioni legate al mare. I partecipanti sono infatti sempre stati personaggi che del lavoro e della cultura popolare hanno saputo interpretare il carattere unico. Domenico 3 ottobre le nove marinerie rappresentate (Pescara schiererà due distinte imbarcazioni) si sfideranno ancora una volta all’interno del porto canale di Pescara. La prima volta della Regata risale al 1995, quando l’associazione “Il Maestrale” immaginò questa sana gara sportiva; l’evento ha assunto una notorietà crescente nel bacino dell’Adriatico, e in alcune edizioni ha visto anche la partecipazione di equipaggi della sponda croata. L’evento sportivo si svolge con dieci vogatori per squadra, oltre a un timoniere, i quali si sfidano sulla distanza di almeno un miglio marino.

La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Pescara e della Regione Abruzzo, nacque da un'idea di Giovanni Verzulli, storica figura della Marina sud, che con il suo impegno e la sua dedizione ne ha permesso la realizzazione per ben 23 volte, fino alla sua scomparsa.

Oggi il timone dell'associazione è passato al figlio Fabrizio, che con la collaborazione della famiglia continua nella tradizione e in memoria del padre Giovanni.

Queste le squadre che parteciperanno domenica 3 ottobre 2021:


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2021 alle 10:17 sul giornale del 02 ottobre 2021 - 40 letture

In questo articolo si parla di sport, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cmfX





logoEV