Montesilvano: Riqualificato il Parco Guy Moll, il Sindaco: "Installati nuovi giochi e sistemato il monumento preso di mira dai vandali"

3' di lettura 06/09/2021 - L'amministrazione comunale ha provveduto alla riqualificazione del parco Guy Moll in via Vestina, inserendo nuovi spazi ludici a norma e molto più attrattivi, un gazebo in legno, due nuove altalene, panchine in legno e cestini.

Sono stati effettuati degli interventi sul verde con la potatura degli alberi e delle siepi ed è stato riqualificato anche il monumento in onore dei caduti del mare, la cui vasca d'acqua era diventata un ricettacolo di rifiuti.

Infine il delfino e l'ancora, facenti parte sempre del monumento e in passato presi di mira dai vandali, sono stati lucidati e verniciati. Il sindaco Ottavio De Martinis e i consiglieri comunali Alice Amicone e Feliciano D'Ignazio hanno effettuato un sopralluogo nell'area verde.

"L'intervento di riqualificazione del Parco Guy Moll – spiega il primo cittadino – rientra nel piano strategico, che la nostra amministrazione comunale ha riservato alla sistemazione degli spazi verdi del territorio. Il dirigente comunale Marco Scorrano e gli uffici tecnici del Verde pubblico stanno portando avanti alcuni nuovi progetti, che regaleranno ai nostri bambini delle aree più belle e più fruibili.

Nel sopralluogo al parco Guy Moll di Villa Carmine, svolto con i consiglieri comunali D'Ignazio e Amicone, ho verificato i lavori che sono stati effettuati a partire dallo scorso febbraio e che sono stati portati a termine.

Questo parco è molto frequentato dalle famiglie e rappresenta un'area attrattiva molto forte per i bambini e per le persone di tutte le età che ogni giorno lo visitano.

Un luogo in cui incontrarsi, passeggiare e condividere dei momenti ludici, inoltre ci sono alcuni spazi dedicati alla memoria come il monumento alle vittime delle foibe, realizzato dagli alunni del Liceo Artistico Misticoni e dalla docente Luigia Maggiore e un altro dedicato ai caduti del mare.

Quest'ultimo, dopo aver subito ripetuti atti vandalici, è stato rimesso a nuovo, compresi il delfino in ottone e l'ancora, inoltre la fontana sulla quale siamo intervenuti tantissime volte per rimuovere i rifiuti abbandonati è diventata un'area di ritrovo con un muretto dove potersi sedere.

I giochi sono stati ampliati con due nuove altalene per i più piccoli e con un tappeto antitrauma. Gli alberi all'interno del parco sono stati sistemati così come le siepi, che verranno arricchite nei prossimi giorni.

Un ringraziamento ai consiglieri Amicone e D'Ignazio, che hanno seguito passo dopo passo tutti i lavori e all'ufficio tecnico comunale per gli interventi svolti. Invito i cittadini a prendersi cura degli spazi della città e di considerarli come la propria casa, visto che in molti trascorrono tanto tempo in questo parco, sarebbe bello e più dignitoso se ci fosse da parte di tutti una proficua collaborazione con l'amministrazione comunale nel preservare questi luoghi e nel denunciare chi vandalizza e sporca i nostri spazi".


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2021 alle 17:13 sul giornale del 06 settembre 2021 - 15 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/chVe





logoEV