Montesilvano: Scovati i "furbetti dei rifiuti", multe ance per i cittadini che danno da mangiare ai piccioni

2' di lettura 31/08/2021 - La polizia locale ha effettuato 75 contravvenzioni (da euro 309,00 ciascuna) a causa degli abbandoni dei rifiuti rilevati dalle fototrappole sparse sul territorio comunale.

Gli abbandoni sono stati effettuati tra maggio e giugno in via Fiume Samara, via Cavallotti, , via Manin, via Costa, e via Verrotti. Inoltre sono stati multati 17 cittadini (euro 50,00 ciascuno) sorpresi a dare briciole di pane ai piccioni. Per un totale di circa 23.500,00 euro.

"Le telecamere hanno immortalato persone che faticano ad abituarsi alla raccolta differenziata e che preferiscono abbandonare in maniera incivile i rifiuti per strada – afferma il vice sindaco e assessore all'Igiene urbana Paolo Cilli -, ditte che smaltiscono materiali provenienti soprattutto da demolizioni e abbandonano dove capita e cittadini incuranti dell'ambiente sorpresi a gettare rifiuti ingombranti, mobili e televisori durante le ore del giorno.

Un furgone, da come si evince dalle immagini, si è avvicinato ai bidoni di raccolta e un tizio ha svuotato accanto ai cassonetti il mezzo pieno di sacchi neri. Il grado di maleducazione è stato riscontrato anche in alcune soggetti che dando del cibo ai piccioni hanno creato disagi ad alcune vie e condomini.

Ricordiamo che sono aperti per lo smaltimento dei rifiuti il centro di raccolta in via Inn e il centro del riuso il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9,30 alle 12,30 e il martedì e il giovedì dalle 16 alle 19. Ringrazio per il lavoro svolto il comandante Casale e gli agenti della polizia locale".

"A maggio e giugno abbiamo situato le fototrappole in altri punti della città – spiega il comandante della polizia locale Nicolino Casale - e siamo riusciti ad elevare oltre 70 verbali per abbandoni di rifiuti e su segnalazione 17 a coloro che hanno dato da mangiare ai piccioni, in particolare a un cittadino, sorpreso per l'ennesima volta nel parcheggio tra corso Umberto e via Dalla Chiesa, è stato fatto anche un decreto di allontanamento da quel luogo e un verbale pari a euro 100,00.

Le fototrappole consentono di confermare che oltre ai privati cittadini, si rendono protagonisti di questo gesto di inciviltà anche i titolari e gli operai delle imprese. Nonostante il numero esiguo degli agenti di polizia locale, impiegati a visionare le immagini, siamo riusciti a portare alla luce numerose trasgressioni".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2021 alle 09:00 sul giornale del 31 agosto 2021 - 29 letture

In questo articolo si parla di attualità, forza italia, montesilvano, centrodestra, Comune di Montesilvano, sindaco di montesilvano, forza italia abruzzo, francesco maragno, forza italia montesilvano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgXI





logoEV