La nota dell'amministrazione Comunale sul caso Ecospiaggia

1' di lettura 31/07/2021 - Le critiche via stampa dell’Associazione Carrozzine determinate all’Amministrazione comunale sulla realizzazione dell’Ecospiaggia, rivolte attraverso il presidente Claudio Ferrante, sono frutto o di cattiva informazione o di disinformazione.

La struttura è stata progettata e realizzata seguendo in tutto e per tutto le prescrizioni di legge. La filosofia costruttiva è stata quella di riqualificare una zona altrimenti di degrado e fornire uno spazio moderno e funzionale a misura di disabile, come tutti possono riscontrare e verificare senza tema di smentite e al di là di ogni gratuita insinuazione.

Ogni aspetto è stato curato non solo dal punto di vista normativo ma anche da quello etico, raccogliendo osservazioni e suggerimenti dell’associazione dei disabili, ai soli fini di fornire i migliori servizi alle migliori condizioni. Come è stato peraltro giustamente evidenziato durante l’inaugurazione, altri dettagli di completamento sono previsti e in corso d’opera.

L’Amministrazione comunale ritiene ingenerose e soprattutto non rispondenti a verità tali critiche, che non rispondono neppure lontanamente alla logica di fornire un contributo alla crescita e alla funzionalità dell’Ecospiaggia, che è invece un gioiello di inclusione di cui Pescara e la sua cittadinanza possono andare fiere.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2021 alle 07:27 sul giornale del 31 luglio 2021 - 45 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccSR