Pescara: Affidati all'impresa Cocciante di Pescara i lavori per il nuovo tratto della strada-pendolo che unirà la Tiburtina a Via Salara Vecchia

3' di lettura 23/06/2021 - Compie un sostanziale passo in avanti la definizione del progetto della cosiddetta strada-pensolo di Pescara, infrastruttura alternativa di viabilità destinata ad unire la zona dell'ospedale con l'area sud di Pescara, attraversando la Tiburtina, via Salara Vecchia e Strada Comunale Piana, per giungere infine al quartiere San Donato e quindi alla Pineta dannunziana Nei giorni scorsi è stata infatti affidata all'impresa Cocciante di Pescara la realizzazione del tratto, di circa 180 metri, del tracciato in progetto, nello specifico si tratta della parte che collegherà via Salara Vecchia con la Via Tiburtina Valeria, quindi della prosecuzione di via lGO DI Capestrano fino al ricongiungimento di via Enzo Tortora, a completamento del tratto di strada Pendolo mancante tra i due tronconi esistenti.

L'area coinvolta dal progetto è attualmente definibile come vuoto urbano interno ad aree già ampiamente urbanizzate e la cui valorizzazione avrà un effetto domino verso le zone circostanti.

La realizzazione di una rotatoria all'intersezione con la via Tiburtina e di una rotatoria all'innesto con via Enzo Tortora risolverà le problematiche derivanti dalla mancanza di un vero e proprio collegamento trasversale tra la via Tiburtina e la parte di città a Sud di essa, raggiungibile ad oggi solo a mezzo di viabilità secondaria e dimensionalmente inadeguata.

L'impresa Cocciante, che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 5 per cento, procederà alla costruzione delle seguenti opere:

· - Strada urbana di quartiere composta da carreggiate indipendenti separate da spartitraffico;

· - marciapiede pedonale collocato in entrambe le carreggiate;

· - pista ciclabile a doppio senso di marcia;

· - rotatorie agli estremi del tratto stradale di progetto;

· - sottoservizi (Acque bianche e nere, potabile e linea antincendio)

· - pubblica illuminazione.

I lavori inizieranno tra circa quindici giorni e verranno portati avanti parallelamente a quelli che già coinvolgono la società Cogema, che sta procedendo alla costruzione dell'asse della stessa strada-pendolo che dall'incrocio semaforico tra via San Donato e via Rio Sparto raggiungerà Strada comunale Piana, congiungendosi a quest'ultima all'altezza di via Enzo Tortora.

Le opere affidate ieri l'altro rappresentano un ulteriore step di completamento di questa importante arteria, destinata a collegare vaste aree della città - dall'ospedale fino a coinvolgere via Pantini - snellendo notevolmente il traffico e agevolando la mobilità sul territorio.

<Sono davvero felice – ha detto il sindaco Carlo Masci – di annunciare l'affidamento delle opere per la realizzazione del tratto della strada-pendolo che collegherà la Tiburtina alla via Salara Vecchia.

Questo ci permetterà un sostanziale salto in avanti verso l'ultimazione di un'infrastruttura attesa da anni e che rappresenterà un'alternativa fondamentale alla viabilità esistente.

La strada-pendolo creerà un'opportunità alternativa di mobilità nord-sud e, di conseguenza, favorirà lo snellimento del traffico automobilistico.

Il cantiere inizierà ad operare tra quindici giorni e credo che presto potremo festeggiare tutti insieme l'ennesimo obiettivo raggiunto da questa amministrazione. Ringrazio gli uffici che hanno lavorato perché potessimo cogliere così rapidamente questo risultato"


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2021 alle 23:00 sul giornale del 24 giugno 2021 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8rH





logoEV