: Presentato il "Progetto GO.l.e.n.a life, empowerment, nature, activism" Il Comune di Pescara punta alla valorizzazione del fiume

3' di lettura 26/05/2021 - È stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la sala Giunta del Comune di Pescara, il "Progetto GO.l.e.n.a life, empowerment, nature, activism".

L'attività rientra tra i programmi finanziati dal bando "Fermenti in Comune" di ANCI e individua nelle fasce giovanili i portatori di interesse preferenziali per la promozione del territorio. Un processo, quest'ultimo, che passa attraverso sostenibilità ambientale e incentivo allo sviluppo. Il bando "Fermenti in Comune" di ANCI è infatti rivolto al protagonismo giovanile per il rilancio del contesto urbano e delle sue propaggini. Aderendo a questo percorso il Comune di Pescara ha scelto, tra gli ambiti possibili all'interno del bando, "Spazi, ambiente e territorio". All'incontro di questa mattina hanno preso parte il sindaco Carlo Masci, l'assessore alle Politiche giovanili, Patrizia Martelli, e la dirigente del settore Cultura e Turismo Maria Gabriella Pollio.

L'attività, nata dall'idea progettuale di Ester Zazzero - responsabile dell'Ufficio Tutela e Valorizzazione del mare e dei fiume - interverrà nel contesto specifico dell'area fluviale e in particolare della golena (da cui il nome del progetto) del fiume Pescara e del percorso ciclopedonale che risale la foce sino allo sbocco in mare. Sarà valorizzato il rapporto simbolico e identitario che lega il fiume Pescara alla città e ai cittadini, sul quale appare fondamentale puntare per lo sviluppo territoriale. Sarà selezionato un gruppo di 20 giovani pescaresi, tra i 18 e i 35 anni, da coinvolgere, attraverso l'attivazione di borse lavoro/formazione, nello sviluppo di un piano di riqualificazione dell'area che prevede, tra gli altri, anche la creazione di un Ecomuseo Fluviale (percorsi di rigenerazione urbana, ambientale e culturale).

L' ambito tematico scelto risulta essere pienamente in aderenza con la Missione 9 "Sviluppo Sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente", Obiettivo strategico 1.1.7 del DUP, che prevede la realizzazione del Progetto Urbano del Fiume Pescara nelle annualità 2021-2023, in attuazione del Programma di mandato "Mare e Fiume": ridare vita al fiume che attraversa il centro cittadino, con tutte le declinazioni attuabili, significa riscoprirne il fascino e ampliare le relative potenzialità di sviluppo ecosostenibile. E' stato registrato in questa direzione già un grandissimo risultato con il riconoscimento della Bandiera Blu.

Gli interventi previsti sono: la creazione di un percorso visivo identificativo fino al mare, la realizzazione di un racconto multimediale, passeggiate ecologiche a piedi in bicicletta e in battello, eventi culturali, teatrali e laboratori, creazione di un logo identificativo e di un "Diario di bordo" social.

<Sapete tutti - ha detto il sindaco Carlo Masci - quanto l'acqua sia un elemento identitario per la nostra città e come questa amministrazione abbia posto la Tutela e la Valorizzazione del mare e del fiume al centro del suo programma di governo, questo perché abbiamo chiara la visione di voler favorire la crescita e l'attrattività di Pescara in ottica turistica. Di pari passo devono andare la tutela dell'ambiente, la crescita della mobilità green, lo sviluppo ecosostenibile. Questo progetto si inserisce in questo mosaico e quindi voglio ringraziare l'assessore Martelli e gli uffici che hanno lavorato>.

Per l'assessore alle Politiche Giovanili, Patrizia Martelli, <il coinvolgimento dei giovani è un elemento essenziale per la crescita culturale della nostra città e per il recupero del legame identitario. Loro sono il futuro e quindi li abbiamo impegnati nella consapevolezza che da questa esperienza potranno trarre spunto per puntare magari a proporre in futuro iniziative di autoimprenditorialità a servizio del loro territorio e delle loro radici>.

Si allegano:
- cartella stampa
- foto della conferenza stampa


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2021 alle 23:47 sul giornale del 27 maggio 2021 - 101 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4GY





logoEV