Il Presidente del Consiglio Regionale incontra il Ministro per il Sud Carfagna per investimenti Abruzzo

3' di lettura 05/05/2021 - “Il rilancio economico dell’Abruzzo è pronto ai nastri di partenza: ammonta a 123milioni di euro il primo anticipo dei fondi ministeriali per finanziare piccole e grandi opere da spalmare sul territorio."

"Pescara già domani presenterà al tavolo del Dicastero i progetti inerenti la riqualificazione delle aree di risulta e il Parco Nord, due interventi strategici che saranno in volano per lo sviluppo del capoluogo adriatico.

Complessivamente l’Abruzzo potrà contare su un plafond di 700milioni di euro di investimenti attraverso la programmazione 2021-2027 dei Fondi per lo Sviluppo e la Coesione, Fondi FSE e FESR”.

Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ufficializzando l’esito dell’incontro concluso nel pomeriggio a Roma con il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna, alla presenza del senatore Nazario Pagano, dell’assessore regionale D’Amario e del sindaco di Pescara Carlo Masci.

“Il dialogo con il Ministero era già stato aperto e imbastito dal Governatore Marsilio e oggi la squadra ‘azzurra’ ha riannodato le fila della progettualità, fissando step e ipotizzando le prime priorità – ha sottolineato il Presidente Sospiri – incontrando nel Ministro Carfagna una profonda e assoluta vicinanza nei confronti dell’Abruzzo e della sua ripresa economica post-emergenza sanitaria.

Il Ministro Carfagna era già a conoscenza delle criticità che la pandemia ha generato sul nostro sistema economico-produttivo, ma al tempo stesso conosce le misure che il nostro Governo regionale con il Presidente Marsilio ha già intrapreso a sostegno del territorio e soprattutto delle ambizioni di ripresa delle nostre città che stanno mettendo in campo le migliori energie.

Le risposte alle nostre istanze sono state immediate: l’Abruzzo disporrà subito di un primo anticipo di risorse pari a 123milioni di euro finalizzate a sostenere interventi sul territorio, dagli impianti sportivi alle opere di riqualificazione di ampio respiro.

Pescara ha già due progettualità pronte che domani mattina arriveranno sul tavolo del Ministro Carfagna: la prima riguarda la riqualificazione delle aree di risulta, che ci permetterà di dare un volto e un’identità a un grande vuoto urbano situato nel cuore della città; la seconda riguarda il Parco Nord, altro intervento di rilevanza assoluta che disegnerà la porta d’ingresso nord al capoluogo adriatico.

Nel frattempo il Ministro Carfagna ha annunciato la disponibilità di altri 25-30milioni di euro destinati a finanziare la ripartenza delle imprese abruzzesi, i bandi di assegnazione sono già pronti e ci permetteranno di far scorrere le graduatorie, dimezzando i tempi di attesa.

Ma non è finita qui, perché complessivamente con la nuova programmazione dei fondi europei 2021-2027 l’Abruzzo beneficerà di una iniezione di risorse pari a 700milioni di euro complessivi, una consapevolezza che dev’essere oggi uno sprone a progettare, preparare e programmare grandi interventi capaci di dare nuovo slancio alla crescita post-Covid-19”.


da Lorenzo Sospiri
Presidente del Cosiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2021 alle 22:07 sul giornale del 07 maggio 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di attualità, lorenzo sospiri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1Un





logoEV