Prorogata fino al 6 aprile la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole dell'Infanzia, sia pubbliche che private

1' di lettura 29/03/2021 - Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha firmato l'ordinanza (n.43/2021) con la quale si dispone la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole dell'Infanzia, sia pubbliche che private, fino al 6 aprile 2021.

Il provvedimento, che mira a favorire il contenimento della diffusione del virus da Covid 19, proroga gli effetti della precedente ordinanza (la n.38/2021, che aveva nella data del 31 marzo la scadenza temporale della sospensione della didattica in classe), tiene conto dei pronunciamenti della giustizia amministrativa e fa proprie le conclusioni indicate nel verbale delle componenti dirigenziali dell'Azienda sanitaria locale di Pescara, sia riguardo alla diffusione del contagio ma anche "al fine di stabilizzare l'attuale situazione pandemica e favorire l'ulteriore decrescita del fenomeno – si legge nel documento della Asl -

Risulta quindi indispensabile il mantenimento delle misure di prevenzione sinora adottate, fino a tutto il 6 aprile 2021; riservando un'ulteriore valutazione dopo un periodo di osservazione del fenomeno di almeno sette giorni".

L'attività in presenza resta garantita solo nel caso sia indispensabile l'uso di laboratori atti a realizzare obiettivi di inclusione scolastica di alunni con disabilità e/o con bisogni educativi speciali; lo stesso riguarda le sezioni presso l'ospedale di Pescara.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2021 alle 11:27 sul giornale del 30 marzo 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUWs