Covid19, l'infettivologo ligure Matteo Bassetti: "Temo che questa terza ondata farà male"

2' di lettura 03/03/2021 - L'infettivologo ligure Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi Covid-19 della Regione Liguria, torna a commentare la situazione epidemiologica corrente, su social e carta stampata.

"Purtroppo - evidenzia Bassetti - sembra iniziata la terza ondata, ieri abbiamo avuto un aumento significativo dei ricoveri in terapia intensiva e non mi pare quindi che ci si siano più dubbi. Questi numeri in risalita riguardano solo alcune regioni e quindi sono ancora più gravi, ma se dovessero aumentare uniformemente in tutto il Paese la situazione sarebbe più complicata. Dobbiamo fare attenzione. Temo che questa terza ondata farà male e dobbiamo avere molta pazienza per tutto il mese di marzo, correre con le vaccinazioni e sperare che le misure di contrasto ci aiutino a ridurre il contribuito di vittime".

Il direttore Bassetti, in una dichiarazione diffusa da un'Agenzia, ha toccato anche il tema delle dosi vaccinali: "Una sola dose di vaccino per chi ha avuto il Covid è una buona cosa e ci permette di risparmiare anche le fiale di vaccino. In Italia abbiamo avuto 2,5 milioni di persone colpite con certezza ma sicuramente saranno almeno il doppio, quindi potremmo risparmiare diversi milioni. È importante però che ci sia un'indicazione precisa in modo tale che tutti si comportino allo stesso modo. Non è che noi stiamo proponendo di non fare il richiamo, ma di spingerlo un po' più in là. Ad esempio - chiarisce Bassetti - per il vaccino AstraZeneca si può pensare di fare la seconda dose dopo 3, anche 4 mesi. Per Pfizer e Moderna anziché farla tra la terza o quarta settimana, si può portarla a 6-8 settimane e si guadagna del tempo. Ci sono dei dati che avvallano questo e in emergenza si possono prendere delle iniziative per il bene pubblico: se due dosi non ci sono meglio avere un fascia di popolazione vaccinata ampia che una piccola con due dosi".






Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2021 alle 18:25 sul giornale del 04 marzo 2021 - 13947 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQUI