Assistenza per le prenotazioni e corsia preferenziale per gli audiolesi nelle procedure dei tamponi anti Covid-19

1' di lettura 01/03/2021 - "Un gesto di rispetto, un atto concreto di integrazione e una maniera per non far sentire i disabili esclusi o ai margini, soprattutto in questo difficile frangente che ci vede tutti alle prese con le conseguenze della pandemia, la prevenzione e la profilassi"

L’assessore alla disabilità Nicoletta Di Nisio è particolarmente fiera dell’iniziativa che ha portato a realizzare un percorso di assistenza e una corsia preferenziale dedicati alle persone con handicap nella sfera della percezione uditiva per l’effettuazione dei tamponi nel centro di via Tirino.

"Siamo riusciti ad assicurare questo servizio grazie all’indispensabile collaborazione della Protezione Civile Val Trigno e dei suoi volontari.

Siamo infatti in grado non solo di gestire la fase della prenotazione, che per gli audiolesi risulta un ostacolo a causa della diversa piattaforma informatica, ma anche tutta quella procedura che prelude al test vero e proprio, grazie a personale capace di esprimersi con il linguaggio dei segni (Lis).

Desidero rivolgere un plauso – conclude Di Nisio – alla dottoressa Rita Mazzocca per il suo prezioso contributo. Il prossimo obiettivo è quello di agevolare i disabili anche per quanto concerne la vaccinazione anti Covid-19".


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2021 alle 11:14 sul giornale del 02 marzo 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQox