Misure urgenti di contenimento del contagio nel Comune di Lanciano, firmata l'Ordinanza del Sindaco Mario Pupillo

1' di lettura 26/02/2021 - Il Sindaco Mario Pupillo, alla luce del considerevole aumento dei positivi registrati in città nelle ultime 24 ore e delle numerose quarantene - 341 positivi, 400 quarantene, +112% incremento dei casi nella settimana 15-21 febbraio - ha firmato l'ordinanza n.48 del 25 febbraio con provvedimenti urgenti per contenere il contagio da covid19 nel Comune di Lanciano.

L'ordinanza dispone, in via precauzionale, da venerdì 26 febbraio a domenica 7 marzo 2021 i seguenti provvedimenti: la chiusura al pubblico con il divieto di stazionamento e assembramento dalle ore 5 alle ore 22, salva la possibilità di transitare per accedere e defluire dagli esercizi commerciali aperti e dalle abitazioni private per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute in Corso Trento e Trieste, viale Salvo d'Acquisto, via Monte Maiella, piazza Plebiscito, Largo Martiri delle Foibe, piazza Dellarciprete, piazza Garibaldi, piazza Pace, piazza Unità d'Italia; la chiusura al pubblico della villa comunale e delle aree verdi comunali; la sospensione della attività didattiche in presenza delle scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi di infanzia, ludoteche e similari, pubblici e privati, presenti nel territorio comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 15:54 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, Lanciano, Comune di Lanciano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP68