Il Comune celebra il Giorno del Ricordo delle Foibe e dell'esodo di istriani, fiumani e dalmati

1' di lettura 10/02/2021 - L’amministrazione comunale di Pescara celebra il Giorno del ricordo, istituto con legge 30 marzo 2004 n. 92 e dedicato all’esodo di istriani, fiumani e dalmati e alle vittime delle foibe.

Il programma ufficiale della commemorazione di mercoledì 10 febbraio, d’intesa con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, è articolato tenendo conto della normativa anti-Covid 19 e nel pieno rispetto delle prescrizioni rivolte a impedire le occasioni di contagio, col divieto di assembramento e di cortei e con l’osservanza del distanziamento sociale.

Ore 10.30 – Chiesa dello Spirito Santo. Celebrazione della Santa Messa

Ore 11.15 – Piazza Martiri giuliano-dalmati. Deposizione di una corona d’alloro e omaggio alle vittime delle foibe da parte del sindaco Carlo Masci e del presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli

Ore 11.30 – Piazza Italia. Omaggio alla memoria di Norma Cossetto

Ore 12.00 – Canale Youtube del Comune di Pescara. «Quell’Italia di là dal mare», spettacolo-récital del Florian Metateatro a cura di Giulia Basel


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2021 alle 10:00 sul giornale del 11 febbraio 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNkY





logoEV