Covid 19, la lettera del Sindaco Carlo Masci al Presidente della Regione Marco Marsilio

2' di lettura 29/01/2021 - Si trasmette il testo della lettera inviata dal sindaco di Pescara Carlo Masci al presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio

Pescara, lì 28 gennaio 2021

Egr. Presidente Marsilio,

Pescara è stata in prima linea e sin dal primo momento nel combattere e prevenire la pandemia di Covid-19. La gravità della situazione che stiamo ancora vivendo è stata percepita subito e in tutta la sua portata, e questa amministrazione ha messo in campo le migliori energie anche nella delicata fase della prevenzione.

Possiamo sostenere, come ci è stato riconosciuto su scala nazionale e persino internazionale, che Pescara si è distinta nell’aver adottato ogni possibile accorgimento in ambito sanitario e sociale, battendosi altresì per la realizzazione in tempi record dell’Ospedale Covid e non risparmiando alcuna forma di impegno anche nell’assistenza alla popolazione e alle fasce più svantaggiate.

Lo testimonia la storia recente, lo testimoniano i numeri.

Il recentissimo screening ha avuto un importante e oggettivo riscontro, secondo la sintesi che qui segue:

Tamponi effettuati nel cd. screening di massa: 11.942 (81 positivi)

Tamponi nelle scuole (comprensivi di personale docente e Ata di 15 istituti pubblici, di cui uno a Montesilvano): 8.220 (5 positivi)

Tamponi Coop Ausl: 200 (-)

Tamponi Rai: 56 (-)

Tamponi Questura: 219 (-)

Tamponi Polgai: 30 (-)

Per un totale di 20.667 tamponi, con 86 positivi che fissano l’indice di contagiosità allo 0,41%.

L’amministrazione comunale, in piena e proficua sinergia con la Asl, ha poi proseguito con il coinvolgimento delle Forze dell’ordine (Polizia Municipale, Carabinieri, Guardia di finanza, Guardia costiera, Capitaneria di porto, Vigili del fuoco), secondo un cronoprogramma avviato mercoledì 27 u.s,. e che si concluderà il 4 febbraio p.v.

Successivamente si procederà con il personale dell’Agenzia delle entrate e del Tribunale.

Inoltre, come già concordato con il Direttore generale della Asl di Pescara, nei prossimi giorni avvieremo anche lo screening nelle scuole medie della città.

Nello stesso tempo è mia intenzione mantenere attivo un punto fisso per l’effettuazione di tamponi al fine di tenere sotto controllo l’incidenza di asintomatici sulla popolazione pescarese, ai fini di adottare ogni più proficua misura di prevenzione e profilassi,

L’invito da Lei rivolto a non abbassare la guardia e al fare il possibile per individuazione e contenimento del contagio risponde a una precisa filosofia politica della Città e mia personale, già adottata, e che porta ad adoperarci nel presente e in prospettiva, sino a quando non supereremo la fase critica.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2021 alle 18:57 sul giornale del 30 gennaio 2021 - 118 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLLb





logoEV